Consigli di viaggio - Idee di Viaggio

Il 2019 è l'anno del turismo lento e sostenibile

Scritto da Redazione , 08/01/19

Il 2019 è l'anno del turismo lento, un tema che richiama tante idee di viaggio per valorizzare i territori italiani meno conosciuti, con l’entroterra e la montagna come protagonisti. 

 

2019 anno del turismo lento e del turismo responsabile e sostenibile

Sarà all'insegna di itinerari lenti, sostenibili e razionali questo 2019, l’anno dello slow tourism come filosofia di vita: 12 mesi per rivalutare la bellezza dei cammini d'Itlalia, dei borghi autentici e delle bellezze sconosciute, da assaporare al ritmo lento che serve per godersi davvero la vacanza. Per l’Unione Nazionale Comuni (UNC):

 

"Il 2019 anno del turismo lento è un ulteriore modo per valorizzare i territori italiani meno conosciuti dal turismo internazionale e rilanciarli in chiave sostenibile, favorendo esperienze di viaggio innovative e gli slow travels". 

 

I “must” 2019 del turismo lento

1. Treni storici e ciclovie panoramiche 

Protagonisti del turismo lento i paesi di montagna, dalle Alpi agli Appennini, ricchi di tradizioni, storie virtuose legate alle botteghe artigianali da salvare, alle comunità autentiche e ai piccoli borghi, motori del turismo sostenibile abbinato allo slow tourism.

Tra gli spunti più suggestivi del turismo sostenibile in Italia, i viaggi a bordo dei tanti treni d'epoca di Fondazione FS su 9 linee ferroviarie riattivate ad hoc, per un totale di 600 Km, dalla Retica Patrimonio UNESCO al Treno Storico della Sila, solo per citare alcune tra le tratte ferroviarie più belle e panoramiche.

 

Il turismo lento è un turismo per tutte le tasche e per tutte le età: le destinazioni slow 2019 sono perfette tanto per il turismo scolastico e i viaggi d'istruzione quanto per il turismo della terza età, per relax e piacevoli soggiorni”.

 

ViaggiArt consiglia inoltre tutti gli itinerari da fare a piedi e le ciclovie panoramiche che attraversano litorali, colline e borghi di montagna, per un'offerta green, smart e slow a portata di tutti. 

 

2. Slow tourism e Cammini d’Italia

Il turismo lento viaggia a piedi: 6.600 Km di percorsi e 147 snodi mappati, questi i principali numeri della mappatura effettuata dall’UNC, che include percorsi dedicati ai santi italiani, come gli itinerari battuti dai francescani e dai benedettini; passeggiate letterarie, come gli itinerari alla scoperta di Dante Alighieri e altri grandi autori protagonisti di Parchi Letterari.

Infine, i “grandi classici” dei cammini e del turismo lento per eccellenza: la Via Appia, la Via Francigena, il Sentiero degli Dei, la Via degli Abati, il Sentiero Durer e decine di altri percorsi emozionanti.

 

3. Le Città Slow d’Italia

Se non potete rinunciare a una vacanza in città, ViaggiArt consiglia una gita tra le destinazioni che aderiscono al progetto “Cittaslow”: la rete di Comuni medio-piccoli che si impegnano a migliorare la qualità della vita in un’ottica di turismo sostenibile

La rete è stata fondata a Orvieto, capitale del turismo lento, nel 1999. La slow city toscana è un dedalo di viuzze pittoresche e misteriosi percorsi sotterranei.

Da Positano a Termoli, passando per Sperlonga, Cisternino e tutti “I Borghi più belli d’Italia”, scopri con noi la lista completa delle Città Slow e le idee di viaggio per programmare al meglio il tuo 2019 anno del turismo lento!  

 

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia  

Slow Tourism c

Orvieto

Denominata dai romani Volsinii, sorgeva nei pressi di un famoso santuario etrusco, Fanum Voltumnae, meta ogni anno degli abitanti dell'Etruria che vi confluivano per...

Altri Suggerimenti

Borghi da visitare in Toscana: i 5 più belli

Borghi da visitare in Toscana: i 5 più belli

Piccoli centri racchiusi da mura medievali, su dolci colline: questa l'immagine da cartolina di 5 borghi da visitare in Toscana.

Cosa vedere a Parma in un giorno a piedi

Cosa vedere a Parma in un giorno a piedi

Facciamo due passi nella Capitale della Cultura 2020 e scopriamo insieme cosa vedere a Parma in un giorno.

Il borgo di Melissa, tra vigneti, storia e mare

Il borgo di Melissa, tra vigneti, storia e mare

Un viaggio nelle Terre del Marchesato, alla scoperta del borgo di Melissa e della sua frazione marina, Toprre Melissa, Bandiera Blu.

Un fine settimana a San Giovanni in Fiore, nel Parco Nazionale della Sila. Cosa fare e cosa vedere.

Un fine settimana a San Giovanni in Fiore, nel Parco Nazionale della Sila. Cosa fare e cosa vedere.

Incastonato nel cuore del Parco Nazionale della Sila, tra i più belli d'Italia, il Comune di San Giovanni in Fiore è una meta consigliata per chi ama trascorrere...

Calabria, terra mia: tra i luoghi del corto di Muccino

Calabria, terra mia: tra i luoghi del corto di Muccino

L'abbiamo raccontata tanto, in tutte le sue sfaccettature. Ecco il nostro viaggio nella Calabria, terra mia: tra i luoghi del corto di Muccino.

Settimana bianca in Trentino: 3 mete imperdibili

Settimana bianca in Trentino: 3 mete imperdibili

All’aria aperta si vive meglio! Ecco dove trascorrere una settimana bianca in Trentino, al cospetto delle Dolomiti.