c
Esperienze

Passeggiate sul Monte Marmolada: trekking ed escursioni

Scritto da Redazione , 13/05/20

Una soluzione perfetta per le vacanze estive 2020 è rifugiarsi sul Monte Marmolada: trekking, escursioni, degustazioni in baita, aria buona e tranquillità per una estate di benessere in alta montagna. 

La Marmolada, nota anche come "Regina delle Dolomiti", è la catena montuosa più alta dell'area dolomitica, tra le province di Trento e Belluno, e ospita sulla sua vetta anche il più grande ghiacciaio alpino del nord-est.

Con i suoi 2.208 ettari di territorio, questa montagna rientra tra i Patrimoni dell’Umanità dell'UNESCO. Come godere appieno, in estate, del Monte Marmolada? Trekking ed escursioni non mancheranno di regalare emozioni autentiche, in cima a un panorama da mozzare il fiato.

Monte Marmolada

Anche noto come "Regina delle Dolomiti", il Monte Marmolada si presenta con la sontuosità propria delle vette immacolate che incutono rispetto e suscitano meraviglia.

Il più grande ghiacciaio delle Dolomiti, posto nella parte più settentrionale, d’inverno si trasforma nel paradiso di chi pratica snowsport, poiché sulla sua superficie è possibile sciare.

Al Monte Marmolada è legata una triste leggenda, quella della vecchia del ghiacciaio. Si narra che il torrente Avisio sia il pianto di una vecchia sepolta sotto le nevi eterne. Questa vecchina, il giorno dedicato alla Madonna della Neve, sfidò la tradizione e mise al riparo il fieno dal temporale che stava arrivando. La pioggia si trasformò presto in neve e la vecchia rimase imprigionata per sempre nella sua baita sommersa da metri e metri di neve, piangendo tutto il giorno per quello che aveva fatto.

In estate, invece, le passeggiate sul Monte Marmolada, trekking ed escursioni rappresentano il modo migliore per godere le bellezze di questo scenario, cristallino tanto in solitudine quanto in compagnia delle guide esperte del territorio.

Trekking Marmolada

Praticare trekking sulla Marmolada è un'esperienza di totale benessere nella natura incontaminata.

La montagna offre infatti una fitta rete di sentieri per il trekking e la mountain-bikeche che si snodano tra boschi e pendii, sullo sfondo di panorami incredibili. Tanti anche i percorsi per l'arrampicata, come la Via Ferrata della Marmolada, la Via Tomasson, che porta in vetta a Punta Penia, e la Via Ferrata Eterna “Brigata Cadore” o la "Ferrata delle Trincee".

Quest'ultima è così chiamata perché, oltre alle bellezze naturalistiche del Monte Marmolada, consente ai turisti di scoprire anche un importante spaccato di storia: l’area di Punta Serauta, ad esempio, è stata dichiarata Zona Monumentale Sacra per via delle tracce che conserva in ricordo della Prima Guerra Mondiale, come la colonna marmorea dedicata ai soldati italiani e austro-ungarici o il Monumento che ricorda il Ten, Flavio Rosso e i fanti che parteciparono alla presa di Forcella Vu. 

Percorsi trekking Marmolada? Sappiate che c'è l'imbarazzo della scelta: sulla parete sud sono state aperte più di 100 vie alpinistiche; la Marmolada è attraversata anche dall’Alta Via n.2.

Escursioni Marmolada

Cosa vedere durante le escursioni sulla Marmolada? Chi vuole concedersi una passeggiata rilassante e non sportiva, all'insegna della scoperta dei tanti punti di interesse dislocati lungo le pendici del Monte Marmolada, può visitare, ad esempio, la grotta-cappella di Punta Rocca, una meta estiva molto frequentata.

Molto belli anche i sentieri ai piedi della Marmolada, particolarmente adatti alle famiglie con bambini, come la passeggiata lungo i Serrai di Sottoguda ei boschi del fondovalle ricchi di funghi e frutti deliziosi.

Da non perdere le soste nei meravigliosi rifugi storici della Marmolada, tra i più bei rifugi alpini d'Italia.

Tra questi citiamo il Rifugio Capanna Punta Penia, situato in vetta alla Marmolada e sul tragitto dell’Alta Via n.2, costruito alla fine degli anni ’40; il Rifugio Castiglioni Marmolada a 2057 m d’altitudine, raggiungibile a piedi dalla Val Contrin, dal Pordoi attraverso il Viel del Pan, dalla Via Neva da Pian Trevisan o anche in macchina da Rocca Pietore e da Canazei. 

Funivie Marmolada

La vetta del Monte Marmolada è facilmente raggiungibile in ogni stagione, estate inclusa, grazie agli impianti di risalita che sono sempre aperti e attivi.

Alla Marmolada si arriva da Malga Ciapela utilizzando la Funivia Marmolada, oppure dal Passo Fedaia provenendo da Canazei, utilizzando la cestovia fino a Pian dei Fiacconi, da dove si prosegue lungo il sentiero 606 che raggiunge la Forcella Marmolada e poi, tramite difficile via ferrata, si raggiunge il Rifugio Capanna Punta Penia.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Comune

Belluno

Belluno fu fondata dai romani nel I secolo a.C., alla confluenza del torrente Ardo e del fiume Piave, posizione difensiva strategica per la quale è stata...

Altri Suggerimenti

 Costiera Amalfitana in barca a vela

Esperienze

Costiera Amalfitana in barca a vela

Oggi facciamo un tour della Costiera Amalfitana in barca vela, per apprezzarla a ritmo lento con scorci da cartolina.

Cappella Sistina: come prenotare una visita privata

Esperienze

Cappella Sistina: come prenotare una visita privata

Visita privata Cappella Sistina e Musei Vaticani...un sogno? No, realtà! Vi sveliamo come prenotare un tuor privato della Sistina.

Tour del Piemonte in camper: tra vino e castelli

Esperienze

Tour del Piemonte in camper: tra vino e castelli

Vino, castelli, borghi medievali e itinerari immersi nella natura, questi gli elementi e cosa vedere in tour del Piemonte indimenticabile.

Cosa fare a Prali: passeggiate e trekking 13 laghi

Esperienze

Cosa fare a Prali: passeggiate e trekking 13 laghi

L’altopiano del trekking 13 laghi: ecco cosa fare a Prali, borgo alpino escursionistico a due passi da Torino.

Tour della Calabria in macchina: da costa a costa

Esperienze

Tour della Calabria in macchina: da costa a costa

Perfetta da scoprire on the road! Partiamo insieme per un tour della Calabria in macchina da costa a costa. 

Acquatrekking nelle acque del Parco del Pollino

Esperienze

Acquatrekking nelle acque del Parco del Pollino

Avete mai provato l'acquatrekking nel Pollino? È arrivato il momento di farlo! Si tratta dell'esperienza più rinfrescante dell'estate.