Zaborra c
Museo

Museo dell'aria

VIA SAN PELAGIO, 34, Due Carrare, (Padova) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Il Museo dell'Aria è situato all'interno di Villa Zaborra conosciuta anche come Castello di San Pelagio. La torre trecentesca, parte del sistema difensivo dei Carraresi, è datata 1340. Dal 1600 in poi nasce la villa che, nel Settecento, viene interamente rimaneggiata dai Conti Zaborra per meglio svolgere le funzioni agricole alle quali è da sempre adibita. Nel 1918 è sede della squadriglia “La Serenissima” che da qui è parte per il Volo su Vienna al comando di Gabriele D'Annunzio. Nel 1970 la proprietà, per salvare dal degrado la villa densa di ricordi famigliari, pensa a una trasformazione che non ne snaturi le funzioni abitative, agricole e di accoglienza. In quel periodo la villa è stata oggetto di accurati restauri e ripensata nelle funzioni attuali principalmente come museo del volo. Inaugurato nel 1980, frutto dell’impegno della proprietà e di Maria Fede Caproni, ripercorre l’intera storia del volo umano facendo perno sull’impresa dannunziana; a tale volo è dedicata la parte principale del museo con le stanze abitate dal poeta nel periodo 1917-1919. Fanno da "contorno" le sale dedicate a Leonardo, ai Montgolfier, ai Wright, a Ferrarin, a Lindbergh, a Nobile, a Balbo, a Forlanini, a Gagarin e Armstrong. Il percorso si conclude nei giardini esterni che ospitano numerosi velivoli e sistemi bellici.

Potrebbero interessarti