c
Parco

Parco della Biodiversità Mediterranea

Via Cortese Vinicio, Catanzaro Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Il Parco della Biodiversità Mediterranea è una grande area verde estesa per 60 ettari, sita nel cuore della città di Catanzaro. Nato nel 2004 dalla riqualificazione del vecchio parco della Scuola Agraria grazie all’intervento della Provincia di Catanzaro che ha realizzato un’opera di ingegneria naturalistica valorizzando la biodiversità. Oggi è un vero e proprio ecosistema, un giardino botanico all’italiana, in cui vivono diverse varietà di flora e di fauna in cui la dimensione culturale, sportiva e ludica si intersecano in maniera armonica arricchendolo. Il Parco ospita il CRAS (Centro Recupero Animali Selvatici), il MUSMI (MUSEO STORICO Militare “Brigata Catanzaro”) e il Corpo della Polizia Provinciale. Tra le altre cose ospita una prestigiosa collezione open air d’arte contemporanea promossa dal MARCA di Catanzaro: dal 2005 ospita installazioni di Dennis Oppenheim (Electric Kisses); Tony Cragg (Cast glance); Jan Fabre (De man de wolken meet/L’uomo che misura le nuvole); Mimmo Paladino (Testimoni); sette sculture in ferro del ciclo Time Horizon di Antony Gormley; una betoniera di Wim Delvoye; Totem, ovvero la rappresentazione del personaggio DarthVader, di Marc Quinn; un dittico in bronzo dipinto di Stephan Balkenhol raffigurante un uomo e una ballerina.

Potrebbero interessarti