• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
Comune

Castelgrande

Castelgrande, (Potenza) Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Castelgrande è un comune italiano di 972 abitanti della provincia di Potenza, in Basilicata. Arroccato su uno spuntone di roccia, risale agli anni intorno al mille, anche se tracce di insediamenti umani in tutto il territorio sono più antichi. L'abitato sorgeva intorno ad un castello, probabilmente di origine longobarda, andato distrutto a causa di terremoti, circondato dal verde dei boschi lucani. Geografia Arroccato a 950 m s.l.m. è posto nella parte nord-occidentale della provincia al confine con la parte nord-orientale della provincia di Salerno. Confina con i comuni di: Muro Lucano e Pescopagano (11 km), Rapone (12 km), Laviano (SA) (14 km) e San Fele (20 km). Dista 59 km da Potenza e 157 km dall'altra provincia lucana di Matera. Il Parco dei Colori Il Parco dei Colori è dedicato al sommo botanico castelgrandese Guglielmo Gasparrini (Castelgrande, 1803 - Napoli, 1866). Ideato e progettato dal prof. Renato Spicciarelli, docente dell'Università degli Studi della Basilicata e profondo conoscitore del valore scientifico dell'opera scientifica di Gasparrini, il parco si estende su una superficie di circa 2 ettari in località Coppolo. In quest'area confluiscono habitat naturali molto diversi tra loro. Vista dall'alto assume i contorni di una foglia con una nervatura centrale che si identifica nell'impluvio principale del terreno. A metà circa di tale nervatura è stata collocata la "goccia di rugiada", la Butterfly House, una grande semisfera trasparente all'interno della quale una vegetazione lussureggiante ospita farfalle provenienti da tutto il mondo: "...le variopinte ali in movimento delle farfalle rispecchiano i colori della luce quando si rifrange in una goccia d'acqua" (Spicciarelli, 2014). L'osservatorio astronomico Castelgrande è anche nota per la presenza del più grande osservatorio astronomico d'Europa, di recente costruzione; ove ha sede il SINGAO (Southern Italy Neutrino and Gamma Observatory), il primo centro internazionale in Italia per esperimenti in astrofisica. L'osservatorio, situato sul monte Toppo di Castelgrande, ospita un telescopio altazimutale con uno specchio di 160 cm di diametro e dotato di ottica adattiva. La struttura scientifica è gestita dall'Osservatorio astronomico di Capodimonte (Napoli). Onorificenze Evoluzione demografica Abitanti censiti Persone legate a Castelgrande Matteo Cristiano, rivoluzionario Guglielmo Gasparrini, botanico Michele Federici, arcivescovo Amministrazione Il 6 maggio 2012 il candidato Domenico Alberto Muro, del Partito Democratico, viene ri-eletto sindaco con 383 voti. Raccoglie il 51,83% dei consensi contro il 48,17% del candidato della lista Grande Sud Francesco Cianci. Note ^ Dato Istat - Popolazione residente al 28 febbraio 2014. ^ Bilancio demografico 2014. URL consultato il 07 agosto 2014. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012. ^ ARCHIVIO STORICO DELLE ELEZIONI - Ministero dell'Interno. URL consultato il 07 agosto 2014. Voci correlate Comunità Montana Marmo Platano Altri progetti Commons contiene immagini o altri file su Castelgrande

Ci spiace, non siamo in grado di mostrarti nulla di bello.

Se vuoi suggerirci un luogo da visitare, un evento o se vuoi raccontarci una storia su Castelgrande, scrivi una email a info@viaggiart.com