• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
Comune

Casteldaccia

Casteldaccia, (Palermo) Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Casteldaccia (Castiddazzu in siciliano) è un comune italiano di 11.303 abitanti della provincia di Palermo in Sicilia. Storia Originariamente denominata Castel d'Accia, è ubicata sulla costa tirrenica dell'isola siciliana a circa 18 km da Palermo, capoluogo della Provincia omonima e della Regione Siciliana. Il centro è costituito dalla Piazza Matrice su cui volgono le facciate dell'edificio della chiesa cittadina e il castello del duca di Salaparuta, nonché una piccola cappella denominata Chiesetta. Sul litorale antistante si trovava la Torre di Gallo, oggi scomparsa, risalente al XVI secolo. L'urbanistica del paese si presenta irregolare, caratterizzata da strade strette ed abitazioni tipiche della tradizione siciliana. Negli ultimi anni è stata comunque - come la maggior parte dei centri siciliani - soggetta ad una progressiva riqualificazione urbanistica. È sede dell'antica e internazionalmente apprezzata casa vinicola Vini Corvo, nonché produttrice rinomata di pasticceria siciliana (particolarmente apprezzata la lavorazione della crema di ricotta) e di buccellati. Società Evoluzione demografica Abitanti censiti Persone legate a Casteldaccia Pina Calì (1905 - 1949), pittrice Vincenzo Manzella (1942), vescovo cattolico Amministrazione Voci correlate Stazione di Casteldaccia Altri progetti Commons contiene immagini o altri file su Casteldaccia Collegamenti esterni http://www.casteldaccia.net Note ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2011. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 162. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012.

Cosa vedere