Museo

Castel Tures (Burg Taufers)

VIA WINKEL, 4, Campo Tures, (Bolzano/Bozen)
Il particolare carattere abitativo di castel Taufers (anche noto come castel Tures o castello di Tures), già rocca dinastiale dell'omonima schiatta baronale, attira annualmente circa 75.000 visitatori.
Il fascino dell'armeria coinvolge soprattutto i più piccoli, li amanti dell'arte si fanno rapire piuttosto dagli affreschi di Pacher, mentre i romantici dall'atmosfera medioevale che il castello trasuda.
I suoi interni sono per la maggior parte rivestiti in legno e muniti di stufe in maiolica.
rappresenta un partricolare monumento di storia patria ed il Südtiroler Burgeninstitut ne garantisce l'accessibilità e la fruizione da parte del visitatore.
L'osteria, così come le diverse manifestazioni culturali e le mostre temporanee, hanno anche il compito di invogliare non solo i turisti, ma anche i valligiani a visitare il castello non solo una volta.
Negli ultimi tre decenni, sotto la gestione del Südtiroler Burgeninstitut, sono stati compiuti vasti lavori di restauro e sono state aperte al pubblico nuove zone del castello.

Campo Tures

Campo Tures

Campo Tures (Sand in Taufers in tedesco) è un comune italiano di 5.261 abitanti della provincia autonoma di Bolzano. È inoltre un comune mercato. Si trova in Val di Tures, a nord di Brunico. Geografia fisica Il borgo è suddiviso in...

Booking.com