museo c
Museo

Museo dell'Arciconfraternita dei Genovesi

Via F. Gemelli, 2, Cagliari Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Il museo è situato nei locali dell'Arciconfraternita, attigui alla moderna chiesa dei Santi Giorgio e Caterina, costruita nel dopoguerra alle pendici del Monte Urpinu. Il tema principale è rappresentato da materiali e arredi provenienti dalla chiesa omonima di via Manno, nel centro storico della città, andata distrutta sotto i bombardamenti alleati il 13 maggio 1943. Nel museo sono esposti quadri, statue, argenti e paramenti del corredo liturgico della vecchia chiesa, e documenti dell'Archivio dell'Arciconfraternita. L'esposizione si articola in diverse sale fra il piano terra e il primo piano, senza seguire un preciso ordine cronologico, né stilistico. Sono presenti dipinti, tra i quali eccelle ""Cristo e Maria offrono il rosario a santi Domenicani"", del 1620-30. Numerosissimi sono i pezzi di argenteria sacra. Molto ricca e raffinata è la sezione dei tessuti, databili tra il Seicento e la prima metà del Novecento. 
Al piano superiore sono conservati testi, atti e documenti d'archivio del sodalizio, dalla fine del Cinquecento (la bolla pontificia di erezione del sodalizio ad arciconfraternita è del 1591) ad oggi.
 

Potrebbero interessarti