Edificio di culto

Santuario di Nostra Signora di Bonaria

Piazza Bonaria, 2, Cagliari Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Il Santuario di Nostra Signora di Bonaria, il più importante della Sardegna, è situato a Cagliari, in cima al colle omonimo. È costituito da una piccola chiesa a cui si affianca un tempio più grande, elevato al titolo di Basilica nel 1926. Affidato ai padri mercedari, che abitano l'adiacente convento, è sede parrocchiale del quartiere di Bonaria. Primo esempio di architettura gotico-catalana in Sardegna, sorge nel luogo in cui il Re Alfonso d'Aragona, nel 1324, aveva fatto costruire un castello fortificato. La Basilica, del 1704, è opera dell'architetto Antonio Felice De Vincenti. Progettata in origine in stile barocco, subì diverse interruzioni e modifiche, finché nel XVIII secolo l'architetto Giuseppe Viana rielaborò il progetto in stile neoclassico. Durante la Seconda Guerra Mondiale, l'edificio subì gravi danni dovuti ai bombardamenti e fu ristrutturato tra il 1947 e il 1960. e poi di nuovo nel 1998.

Potrebbero interessarti