Comune

Bovalino

Bovalino, (Reggio Calabria) Tempo di lettura: circa 2 minuti
Bovalino è un comune italiano di 8.850 abitanti della provincia di Reggio Calabria, in Calabria.GeografiaBovalino si affaccia sulla costa ionica ed è uno dei tanti punti di riferimento dei turisti che scelgono la Calabria. La particolarità del territorio consiste nella possibilità di avere mare e montagna a pochi minuti di distanza. Notevole lo sviluppo della spiaggia e del mare cristallino, di estrema importanza per la mitigazione del clima bovalinese. Oltre a Bovalino Marina vi è Bovalino Superiore, ad un'altezza di circa 150 metri sul livello del mare, antico borgo che presenta le testimonianze storico-architettoniche del paese delle origini.StoriaBovalino Superiore contiene il castello costruito dal Conte Ruggero d'Altavilla detto il Normanno dopo la conquista dei Normanni del meridione (1059); in passato era un maestoso castello reale per l'amministrazione del territorio e venne affidato alla famiglia Conclubet, signori d'Arena, di Stilo e di Gerace. Il primo feudatario fu Fulcone Ruffo, a questi seguirno: Caracciolo, De Pol, Centelles, Pignatelli, Gagliardi, Marullo, Galeota, Loffredo, Orsini, Vitale, Del Negro, Spinelli, Caracciolo, ed infine i Pescara Diano i quali conservarono il feudo fino all'eversione della feudalità (1806). Oggi come testimonianza del castello rimane solo qualche rudere abbandonato.EconomiaBovalino è una cittadina commerciale, turistica e culturale. È un punto di riferimento per gli abitanti dei paesi dell'entroterra che qui trovano servizi pubblici e ogni tipo di comfort. Sono presenti un gran numero di attività commerciali: centri commerciali, negozi di elettronica, supermercati, bar, pizzerie, pasticcerie, hotel, ristoranti.Di particolare rilevanza il turismo estivo, che anima la cittadina e la spiaggia, attraverso la presenza degli storici lidi balneari. In particolare i festeggiamenti in onore del santo patrono, San Francesco da Paola, durante la seconda settimana di agosto, attirano migliaia di visite dai paesi limitrofi ogni anno.Arte, cultura e musicaBovalino vanta alcuni artisti: gruppi musicali (Quartaumentata, Plasma, Invece, The Bronx); gruppi teatrali (Gruppo Spontaneo) e molteplici esponenti che operano nel campo letterario e delle belle arti. Nell'estate 2012 si è tenuta la prima edizione "Festa dei Rioni" organizzata dalla Parrocchia "San Nicola di Bari" ove il territorio della Marina è stato diviso in sei rioni. Nel 2014 il regista Andrea Grollino ambienta a Bovalino la versione cinematografica del romanzo "Fiori di Carta".IstruzioneIl comune ospita un istituto comprensivo e un istituto d'istruzione superiore.FrazioniBosco S. Ippolito (Dialetto Greco-Calabro: Aghios Ippòlytos), Bricà (Dialetto Greco-Calabro: Brikià), S. Nicola, Pozzo, Bovalino Superiore, Biviera, Rosa, Cipparello, Prato.Persone legate a BovalinoFrancesco Calfapietra, militare, patriota, politico e garibaldino, nato e vissuto a BovalinoMario La Cava, scrittore, nato, vissuto e deceduto a BovalinoCamillo Costanzo, gesuita e missionario, nato a BovalinoVincenzo Speziali ingegnere e imprenditore, nato a BovalinoNino Racco, attore teatrale, nato a BovalinoAdolfo Cartisano, detto Lollò, vittima innocente della 'ndrangheta, nato, vissuto e deceduto a BovalinoAnthony LaPaglia, attore australiano il cui nonno era di BovalinoSportCalcio A.S.D. BovalineseCalcio a 5 A.S.D. Bovalino C5Evoluzione demograficaAbitanti censiti AmministrazioneNote^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 settembre 2012.^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012.Collegamenti esterniPro LocoIl paese - Giornale online d'informazione locale

Ci spiace, non abbiamo ancora inserito contenuti per questa destinazione.

Puoi contribuire segnalandoci un luogo da visitare, un evento oppure raccontarci una storia su Bovalino. Per farlo scrivi una email a redazione@viaggiart.com