Museo del Sacrario dei Caduti d'Oltremare - ViaggiArt
Museo

Museo del Sacrario dei Caduti d'Oltremare

Via Giovanni Gentile, 31, Bari

Il Sacrario Militare Caduti d’Oltremare, realizzato da ingegneri del Ministero della Difesa, fu inaugurato il 10 dicembre 1967. Vi sono custoditi i resti mortali di oltre 75.000 caduti, di cui 45.000 ignoti, riportati in patria al seguito della dismissione dei cimiteri di guerra, costruiti nei territori d’Oltremare ove operarono le unità italiane durante la I e la II guerra mondiale (Balcani, Africa settentrionale e orientale). L’ampia zona circostante, sistemata a parco, ospita il Museo all’aperto con monumenti ai caduti e cimili militari. Da questo Sacrario dipende il Cimitero Militare Polacco di Casamassima che custodisce le salme di 431 caduti polacchi della II guerra mondiale.

Bari

Bari

Bari è la Città Metropolitana capoluogo della regione Puglia. Nota per essere la città che custodisce le reliquie di San Nicola di Myra, rappresenta uno dei centri prediletti dalla Chiesa Ortodossa in Occidente. Bari ha una solida...

Booking.com