Capo Miseno | ViaggiArt
Punto di Interesse

Capo Miseno

Via Dragonara, 44, Bacoli, (Napoli)

Punta estrema della penisola Flegrea, nel territorio di Bacoli, dalla quale è possibile ammirare il Golfo di Napoli e le isole di Ischia e Procida, Capo Miseno si genera sui resti dell’antico complesso vulcanico costituiti dal porto di Miseno e il centro antico di Bacoli. La sua caldera è situata verso sud, dove termina la strada che risale il monte, ed è ben visibile dal mare: una veduta privilegiata la si ha prendendo il traghetto che da Pozzuoli porta alle isole di Procida e Ischia, costeggia il Capo, con la caldera riconoscibile quale conca semicircolare, simile a un anfiteatro naturale. Capo Miseno è sede di un faro molto importante per la navigazione notturna.

Bacoli

Bacoli

Bacoli (pronunciare Bàcoli; Vàcule in napoletano) è un comune italiano di 27.251 abitanti della provincia di Napoli in Campania. Geografia fisica Primo comune a nord ovest della penisola flegrea, situata sul golfo di Pozzuoli...

Booking.com