MUSEO DEL COLTELLO SARDO - ViaggiArt
museo del coltello
Museo

MUSEO DEL COLTELLO SARDO

museo del coltello.
VIA ROMA, 15, Arbus, (Medio Campidano)
Creato dal famoso coltellinaio Paolo Pusceddu, sorge attiguo al suo laboratorio chiamato, come il coltello tipico del territorio, "Arburesa".  Nel Museo è possibile rivivere la storia della coltelleria in Sardegna, a partire dal Neolitico: il percorso ha inizio con i coltelli più antichi, tra cui spicca la riproduzione di un pugnale in ossidiana e arnesi da caccia. Alcuni coltelli sono vere e proprie opere d'arte, con manici in corno di ogni forma e colore, intarsiati e scolpiti in forma di cervo, cinghiale, muflone e aquila, a rappresentare la fauna sarda. Sono poi esposti i prodotti dei più rappresentativi coltellinai sardi contemporanei. L'ultima sala è la ricostruzione dell'antica bottega del fabbro "su ferreri", nella quale sono visibili arnesi originali del secolo scorso. All'interno del Museo si proiettano filmati dedicati alle fasi e alle tecniche della costruzione del coltello.
 
Info:
 
Lunedì-Venrdì 09:00/12:00 e 16:00/20:00; Sabato 08:00/12:00

Arbus

Arbus

Arbus (Àrbus in sardo) è un comune italiano di 6.487 abitanti della provincia del Medio Campidano in Sardegna. Geografia fisica Territorio La zona di Arbus si può individuare nella parte sud-occidentale della Sardegna ed...

Booking.com