MUSEO DELLO SBARCO DI ANZIO - ViaggiArt
Museo

MUSEO DELLO SBARCO DI ANZIO

VIA DI VILLA ADELE, SNC, Anzio, (Roma)
Il Museo è stato inaugurato in occasione del 50° anniversario dello Sbarco di Anzio (22 gennaio 1994), ed è collocato in una delle sale della seicentesca Villa Adele, a pochi passi dalla stazione ferroviaria. Realizzato su iniziativa dei soci del "Centro di Ricerca e Documentazione sullo Sbarco e la Battaglia di Anzio", il Museo è diviso in quattro sezioni: Americana, Inglese, Tedesca e Italiana. Nelle vetrine e nelle bacheche sono esposte uniformi, armi, decorazioni, documenti, piani di battaglia, foto di veterani e oggetti d'uso quotidiano, tutto rigorosamente autentico. Il Museo è completato da: fototeca, nastroteca, biblioteca, emeroteca. Bandiere, raccolte di stampe d'epoca e motoveicoli arricchiscono la già cospicua raccolta, che si va ampliando sempre più con donazioni provenienti da musei e associazioni dei veterani dei paesi belligeranti. Molti reperti provengono direttamente dai fondali del mare di Anzio, dove, a varie profondità, aerei, navi da guerra e da carico, mezzi da sbarco giacciono spesso con l'equipaggio, come gli incrociatori britannici "Janus" e "Spartan" e la nave ospedale  "St. David".

Anzio

Anzio

Anzio è un comune italiano di 50.789 abitanti della provincia di Roma nel Lazio. L'antica città di Anzio, in latino Antium (le attuali Anzio e Nettuno), fu per un lungo periodo capitale della popolazione dei Volsci, finché non venne...

Booking.com