Consigli di viaggio - Esperienze

Cicloturismo di primavera: la Via delle Città Bianche

Scritto da Eliana Iorfida, 21/03/17

Non c’è modo migliore di salutare i primi giorni di primavera che inforcare la bici, affidarsi all’App ViaggiArt e partire alla scoperta degli itinerari del cicloturismo di primavera: la Via delle Città Bianche.

La Puglia è una regione dalle mille risorse e una di queste è proprio il cicloturismo: dal trasporto gratuito della bicicletta sui treni regionali ai numerosi circuiti ciclabili, il territorio è un vero paradiso per bikers!

In bici da Ostuni a Martina Franca

L’itinerario di primavera che vi proponiamo, la Via delle Città Bianche, è un percorso abbagliante e suggestivo nella Valle dell’Itria, che a partire da Ostuni attraversa le più belle città pugliesi dal centro storico imbiancato a calce. L’uso del bianco derivava dalla necessità di assicurare alle viuzze di impianto medievale una maggiore luminosità e renderle più igieniche: pare che nel XVII secolo fu proprio questa pratica a scongiurare il contagio della peste.

Ostuni, Città Bianca per antonomasia, accoglie i ciclisti di primavera in un abbraccio luminoso, con le facciate candide esaltate dal blu del mare. Oltrepassati i Bastioni, la Città Vecchia è un dedalo di vicoli alternati a scalette e spiazzi che si dispongono attorno alla Cattedrale, un susseguirsi di locali e negozi di souvenir dove il bianco cede spazio ai colori accesi dell’artigianato del sud.

Lasciata Ostuni, riprendiamo il percorso cicloturistico tra masserie, trulli e distese di ulivi secolari, sostando qua e là per una degustazione di pane e olio e prodotti locali dal sapore genuino di un tempo.

Proseguendo ci accoglie il borgo di Cisternino, nella Murgia dei Trulli, col centro storico che è un tipico esempio di “architettura spontanea”, dove si susseguono palazzi nobiliari (Palazzo del Governatore, Vescovile, Torre Capece, ecc.) e case semplici imbiancate e collegate da archetti.

A Cisternino i bikers non possono lasciarsi sfuggire la Ciclovia dell’Acqua, ovvero il secondo percorso ciclabile su acquedotto d’Europa. La ciclovia percorre un bel tratto di acquedotto pugliese e attraversa (oltre alla stessa città di Ostuni) anche Locorotondo e Ceglie Messapica, per una lunghezza complessiva di quasi 11 Km.

Ma la tappa finale del nostro itinerario in bici sulla Via delle Città Bianche è Martina Franca, custode di un’antica tradizione ebraica le cui tracce sono ancora visibili tra i vicoli della Giudecca di Martina. Ammiriamo la Basilica, in Piazza del Plebiscito, e il Palazzo Ducale, e scopriamo la tipica architettura “verticale” delle case del centro storico, vere e proprie case-torri munite di pozzi.

Appena fuori dall’abitato i profumi d’Itria ci inebriano e il panorama ci regala una pace luminosa e mediterranea, cornice perfetta per questo primo giorno di primavera.

Eliana Iorfida

Ph: Veduta di Ostuni (Wikipedia)

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - CC BY c

Ostuni

Detta anche "Città Bianca",  Ostuni è parte integrante della Murgia meridionale. Rinomato centro turistico, dal 1994 al 2015 ha ricevuto la Bandiera Blu e le...

Altri Suggerimenti

Torino città magica: tour tra i luoghi della magia

Torino città magica: tour tra i luoghi della magia

Torino città magica tour è l'inediata passeggiata notturna tra i luoghi della magia bianca e della magia nera. Paura?

Sciare in Italia al tempo del Covid: dove andare

Sciare in Italia al tempo del Covid: dove andare

Dove e come sciare in Italia al tempo del Covid? Dove andare? Ecco qualche consiglio per sciare in Italia in sicurezza.

La vera storia dei Bronzi di Riace

La vera storia dei Bronzi di Riace

Erano solo i due che conosciamo? Si tratta di davvero di opere greche? Scopriamo insieme la vera storia dei Bronzi di Riace.

Dove fare un volo in mongolfiera in Italia

Dove fare un volo in mongolfiera in Italia

Vi state chiedendo dove volare in mongolfiera in Italia? Vi sveliamo i posti più belli da sorvolare a bordo di un pallone colorato.

La Basilica di Superga a Torino: come arrivare

La Basilica di Superga a Torino: come arrivare

Nota per ospitare le tombe Savoia e l'omaggio al Grande Torino, la Basilica di Superga a Torino è tra le cose da non perdere in città.

Escursioni e tour nel Parco Nazionale dell'Asinara

Escursioni e tour nel Parco Nazionale dell'Asinara

Ecco come fare escursioni e tour nel Parco Nazionale dell'Asinara, piccolo paradiso sardo, nel rispetto dell'ambiente.