Consigli di viaggio - Destinazioni

Natale a Luneur Park: magia, luci e tradizioni

Scritto da Redazione , 20/12/16

Negli ultimi anni, durante tutto il periodo natalizio, in alcuni parchi di divertimento si è iniziato ad aprire i cancelli per accompagnare i visitatori in un mondo incantato, fatto di luci, profumi, in un’atmosfera di festa imperdibile, nel calore dell’antica tradizione. Uno di questi è il Luneur Park di Roma.

Varcato il Magico Portale del Luneur Park, la proposta per Natale è unica e del tutto originale, realizzata con materie prime di qualità e un design curato e raffinato, dove è possibile trovare giocattoli vintage di legno.

Una vera e propria magica passeggiata natalizia, lontana dal caos cittadino, dove viene ripreso tutto il fascino di un classico mercatino del nord Italia, all’insegna però della tradizione romana, tra i vialetti e i giochi del Giardino delle Meraviglie. Qui, casette di legno innevate custodiscono presepi fatti a mano, oggetti preziosi, candele e tanti addobbi colorati.

Per i più golosi regnano i prodotti tipici regionali di alta qualità: torroni, panettoni e dolci tipici, mentre, per i più piccoli, ad aspettarli al centro del parco, una casetta piena di giocattoli educativi e caramelle per la calza della Befana, che nella tradizione romanesca sale sulla scopa “Scacciaguai”. Proprio in previsioni di quest’ultima festività, è consuetudine nella Capitale, appendere la scopetta scacciaguai dietro la porta di casa in quanto possiede, il significato simbolico di tenere lontani i guai.

Particolare attenzione viene dimostrata nei confronti dei prodotti provenienti dalle terre del Centro Italia colpite dal terremoto; è possibile trovare, infatti, prodotti umbri e marchigiani, salumi, formaggi, tartufo e tantissimi varietà di conserve biologiche. E, per gli amanti del cibo di strada, arrosticini e panini farciti di ogni tipo.

Tra le giostre, sulle quali tanti di noi sono saliti nel corso della propria infanzia, come il Bruco Mela e la Barca Matta, il Villaggio del Natale di Luneur Park è un percorso fantastico che ha come obiettivo speciale quello di trasformare ogni bambino, in un piccolo elfo pronto ad aiutare Babbo Natale a completare tutti i preparativi per questo Santo Natale.

Un percorso tematico che inizia dalla “Stazione” dove, una volta ritirato il proprio passaporto magico, ogni bambino verrà accompagnato da un Elfo-Guida nella Fabbrica dei Giocattoli e, proprio grazie al magico passaporto, potrà partecipare a laboratori creativi e accedere allo speciale Ufficio Postale per spedire la propria letterina di Natale. Ad aspettarli alla fine del percorso, Babbo Natale, in carne e ossa.

A dicembre, nel cuore di ognuno di noi, si riaccende il bambino che siamo stati, una nostalgia di infanzia e di innocenza che magari durante l’anno teniamo nascosta o non ricordiamo affatto.

 

Testo & Ph

Mariana Mariggiò

Immagine descrittiva - CC BY c

Roma

Roma, capitale d’Italia, anche definita “l'Urbe” e “Città Eterna” secondo la tradizione fondata da Romolo il 21 aprile del 753 a.C. sulle rive del fiume...

Altri Suggerimenti

Luoghi d’acqua e pietra: itinerario tra i mulini

Luoghi d’acqua e pietra: itinerario tra i mulini

I mulini, un tempo diffusi in tutta Europa e associati ad antiche leggende di folletti dispettosi, perduta ormai la loro funzione originaria legata ai ritmi lenti del...

La leggenda dei monti naviganti

La leggenda dei monti naviganti

Questa è la storia di un viaggio estivo compiuto in due tempi, tra il 2003 e il 2006, a bordo di una Topolino del ’53. Il protagonista è Paolo Rumiz, tra le penne...

Nostalgia della vecchia Pescara

Nostalgia della vecchia Pescara

Pescara, città natale di Gabriele D’Annunzio ed Ennio Flaiano, si presenta con un volto prevalentemente moderno, poiché i bombardamenti subiti durante la Seconda...

Matera come Hollywood

Matera come Hollywood

Matera, capoluogo dell’omonima provincia e seconda città della Basilicata per popolazione, è conosciuta come la “Città dei Sassi“ e la “Città...

La Corona Ferrea: Dio me l’ha data e guai a chi me la toglie!

La Corona Ferrea: Dio me l’ha data e guai a chi me la toglie!

La Corona Ferrea o Corona di Ferro è una corona antica usata dall’Alto Medioevo fino al XIX secolo per l’incoronazione dei re d’Italia. All’interno della...

Dove Dormire a Filicudi: i 5 Migliori B&B sul Mare (e con Vista Mozzafiato)

Dove Dormire a Filicudi: i 5 Migliori B&B sul Mare (e con Vista Mozzafiato)

Dove soggiornare a Filicudi. I migliori B&B sul mare. Camere con vista mozzafiato e nei pressi delle spiagge più belle.