Consigli di viaggio - Come fare

Andare in vacanza senza figli: qualche consiglio pratico

Scritto da Redazione , 22/07/20

Andare in vacanza senza figli e senza sensi di colpa? È possibile! Basta seguire i nostri consigli pratici e non lasciare nulla al caso

Come si fa ad andare in vacanza senza figli e non sentirsi in colpa o comunque viverle con serenità? Andare in vacanza e lasciare i figli ai nonni resta sempre l'alternativa più valida, ma non è l'unica...

Chi è genitore lo saben, per i primi anni della vita del bambino l'idea di separarsi per le vacanze è difficile da accettare e sempre un po' traumatica, tuttavia lasciare i figli per una vacanza può far bene alla coppia per ritrovare l'intimità e l'equilibrio persi durante l'anno e, strano a dirsi, può fare molto bene anche ai figli, per i quali può rivelarsi occasione di autonomia e divertimento.

Passare dalla teoria alla pratica vi sembra difficile? Ecco una piccola guida su cosa fare per andare in vacanza senza figli.

Partire in vacanza senza figli 

1. Affidate i vostri bambini a persone di cui siete assolutamente sicuri e che, a loro volta, hanno piacere di stare con loro. Sì alla baby sitter se è una persona che conoscete da tempo e di cui vi fidate ciecamente. A volte, se possibile e senza approfittare, ricorrere ai parenti è un'ottima soluzione; altre volte, se i bambini sono più grandi, è possibile mandarli in vacanza a loro volta...

Campeggi al mare e in montagna, ritiri Scuot e viaggi organizzati su misura per loro sono invece le soluzioni migliori per bambini più grandi, autonomi e in età scolare. Non c'è che l'imbarazzo della scelta tra soluzioni divertenti, didattiche e assoluitamente sicure.

2. Iniziate ad andare in vacanza senza figli sin dai primi mesi di vita dei vostri bambini: a volte è solo una questione di abitudine e basta far capire ai bambini che i genitori sono "presenti" anche se sono fisicamente assenti.

3. Quando siete in viaggio stabilite delle regole rigide per restare in contatto con i vostri figli: se sono piccoli basterà chiamare un paio di volte al giorno chi li accudisce; se sono più grandicelli, optate per due telefonate in orari stabiliti da voi. 

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY Foto di adamkontor da Pixabay c

Milano

Milano, Città Metropolitana della Lombardia, è legata al culto di Sant'Ambrogio e della Madonnina che domina la città dall'alto del Duomo. Polo industriale e...

Altri Suggerimenti

Settimana Santa in Italia: viaggio “pulp” tra i riti di Pasqua

Settimana Santa in Italia: viaggio “pulp” tra i riti di Pasqua

Da Nord a Sud, la Settimana Santa in Italia è ricca di riti pasquali dal forte trasporto religioso. Scoprili tutti!

“Parade”, viaggio in Italia con Picasso

“Parade”, viaggio in Italia con Picasso

Nel 1917 Pablo Picasso, su invito dall’amico poeta, drammaturgo e artista a tutto tondo Jean Cocteau, intraprende un viaggio in Italia che toccherà Roma e Napoli e...

Calcata, omaggio ai borghi del Centro Italia

Calcata, omaggio ai borghi del Centro Italia

Calcata è un piccolo borgo Medioevale della provincia di Viterbo che, a soli 45 chilometri a nord di Roma, è riuscito a conservare intatto il suo patrimonio...

Stranezze d’Italia: luoghi che lasciano a bocca aperta

Stranezze d’Italia: luoghi che lasciano a bocca aperta

Che ne pensate di un viaggio insolito, uno spunto sorprendente per questo weekend? Lasciatevi guidare da ViaggiArt alla scoperta di alcuni tra i posti più strani...

Cilento, Patrimonio dell’Umanità

Cilento, Patrimonio dell’Umanità

Percorrendo la costa tirrenica verso sud incontriamo un luogo di infinita bellezza, scenario di mitiche leggende: siamo nel Cilento, uno dei posti più incantevoli...

La prima impronta sulla Luna vista dal Planetario di Milano

La prima impronta sulla Luna vista dal Planetario di Milano

In Italia sono le ore 4:56:15 del 21 luglio 1969 quando Neil Armstrong, Comandante della missione “Apollo 11”, imprime l’orma del suo piede sinistro sulla...