Consigli di viaggio - Come fare

Viaggiare in aereo durante il Coronavirus: cosa sapere

Scritto da Redazione , 13/05/20

È possibile viaggiare in aereo durante il Coronavirus? Se si può, quali sono le modalità e le regole da seguire per farlo in totale sicurezza? Scopriamo insieme come viaggiare in aereo, le misure anti-contagio e le buone pratiche.

Test sierologici, allestimenti interni riprogettati per garantire la distanza di sicurezza, protezioni per tutti e aeroporti completamente automatizzati, queste e tante altre le disposizioni per poter viaggiare in aereo durante il Coronavirus.

È possibile viaggiare in aereo durante il Coronavirus?

La risposta è sì, tuttavia lo si farà con modalità molto diverse da quelle in uso prima dell'epidemia.

È possibile viaggiare in aereo durante il Coronavirus purché si rispettino alcune importanti prescrizioni, a partire dal rispetto dei massimi standard garantiti per la sanificazione degli aeroporti e degli aeromobili, questi ultimi puliti sommariamente fra un volo e l’altro, soprattutto per quanto riguarda l'apparato di areazione e il catering.

Roma-Fiumicino, il principale aeroporto italiano con 43,5 milioni di passeggeri in transito nel 2019, sono stati installati circa 200 distributori di gel igienizzante per le mani. Ogni 10 minuti parte un annuncio in più lingue che invita i passeggeri a mantenere la distanza di sicurezza, come fanno le pattuglie delle forze dell’ordine. 

In termini sanitari, il termoscanner rimarrà obbligatorio in partenza e in arrivo.

Viaggio in aereo: le misure anti-contagio

Cosa cambierà, invece, a bordo degli aeromobili? Ecco come sarà il viaggio in aereo: le misure anti-contagio e le modalità di imbarco.

Molte compagnie aeree tra quelle più prestigiose stanno già effettuando test sierologici rapidi ai passeggeri in partenza, con risultati in pochi minuti e imponendo diverse altre misure di sicurezza ai clienti. Tutte le altre compagnie, incluse le low cost, sono invece impegnate in una vera e propria di corsa contro il tempo per ripensare i vettori con soluzioni smart ed economiche.

Cosa cambia per i passeggeri? Le carte d’imbarco andranno effettuate obbligatoriamente online, la consegna dei bagagli sarà molto probabilmnete automatizzata con postazioni fai da te.

Anche le procedure di imbarco dovranno essere gestite evitando le solite file o assembramenti, dunque in modo meglio distribuito, con un inevitabile allungamento dei tempi delle operazioni che, a cascata, condurrà a una programmazione dei voli più ampia.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY  [123rf/Sergiy Tryapitsyn] c

Milano

Milano, Città Metropolitana della Lombardia, è legata al culto di Sant'Ambrogio e della Madonnina che domina la città dall'alto del Duomo. Polo industriale e...

Altri Suggerimenti

Come fare il passaporto per la prima volta

Come fare il passaporto per la prima volta

Non sei mai uscito dai confini dell'Unione Europea perché non hai il documento giusto? Ecco come fare il passaporto.

Come organizzare un viaggio a tappe fai da te

Come organizzare un viaggio a tappe fai da te

Come organizzare un viaggio a tappe fai da te? Oggi è davvero semplicissimo. Basta avere un pc per ispirarsi, informarsi e prenotare.

Frecciarossa Torino-Reggio Calabria: tutte le info

Frecciarossa Torino-Reggio Calabria: tutte le info

Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo Frecciarossa Torino-Reggio Calabria: fermate, tempi, orari e prezzi. 

Strutture che accettano Bonus Vacanze: elenco completo

Strutture che accettano Bonus Vacanze: elenco completo

Vi avevamo detto cos'era e come richiederlo, oggi vi sveliamo le strutture che accettano Bonus Vacanze: elenco completo!

Cosa mettere in valigia per andare in montagna d'estate

Cosa mettere in valigia per andare in montagna d'estate

Uno dei dilemmi classici delle vacanze nella natura: cosa mettere in valigia per andare in montagna d'estate? Consigli pratici.

Andare in vacanza senza figli: qualche consiglio pratico

Andare in vacanza senza figli: qualche consiglio pratico

Andare in vacanza senza figli e senza sensi di colpa? È possibile! Basta seguire i nostri consigli pratici.