News

Il Medioevo rivive a Barberino 

Scritto da Redazione , 17/09/19

A Barberino Val d’Elsa questo weekend ci aspetta un viaggio nel tempo per rivivere il Medioevo con 'Memoriae et Historiae de Semifonte'. Lo storico evento, ideato da Happy Days Onlus in collaborazione con l'Unione Comunale del Chianti Fiorentino, il 21 e il 22 settembre torna con la sua XI edizione. 

Non una semplice rivisitazione storica ma una vera e propria festa alla scoperta del mondo medievale del borgo di Barberino fatta di trampolieri, musicisti, antichi giochi, mangiafuoco e stornellatori, ma anche intensi momenti performativi come il combattimento. 

Piazza Barberini e il centro storico saranno palcoscenico di danze e rivisitazioni storiche itineranti per l’intero weekend. Un cartellone ricchissimo che, tra le altre cose, prevede anche la dimostazione di tiro con l’arco, a cura del Gruppo Arcieri di Scarperia, giochi ludici medievali con l’associazione "Il contado di Pistoia", animazione e musica itinerante. 

Ci sarà spazio anche per la gastronomia con degustazioni e cene medievali tra la piazzetta Spedale dei Pellegrini e Vittorio Veneto.

Il programma completo

Sabato 21 settembre

dalle 17.00 - Apertura accampamento medievale posto "fuori le mura", presso i giardini di Piazza Mazzini, a cura della "Ccomapgnia delle Terre d'Elsa" con didattica e vita da campo. Apertura mercatino a tema sulla via Francesco da Barberino;

17.30 - Rievocazione storica itinerante "Summus Fons - Semifonte - nascita di un mito" di Francesco Mattonai con l'associazione Tealtro e la collaborazione della "Compagnia delle Terre d'Elsa". Corteo storico a cura di Sara Innocenti. A seguire corteo storico in parata con commento di Messer Lurinetto;

18.30 - Sbandieratori in Piazza Barberini;

19.00 - Animazione itinerante La Barraca, a seguire le danzatrici di Iside in Piazza Vittorio Veneto e Clerici Vagantes;

21.00 - Sbandieratori in Piazza Barberini;

21.30 - Animazione itinerante La Barraca e Messere Lurinetto in Piazza Vittorio Veneto;

22.00 - Le danzatrici di Iside in Piazza Barberini;

22.30 - Aida Fire in Piazza Barberini con la partecipazione del corteo storico di San Donato in Poggio.

Domenica 22 settembre

dalle ore 17.00 - Apertura accampamento medievale posto "fuori le mura", presso i giardini di Piazza Mazzini, a cura della "Ccomapgnia delle Terre d'Elsa" con didattica e vita da campo. Apertura mercatino a tema sulla via Francesco da Barberino;

17.30 - Rievocazione storica itinerante "Summus Fons - Semifonte - nascita di un mito" di Francesco Mattonai con l'associazione Tealtro e la collaborazione della "Compagnia delle Terre d'Elsa". Corteo storico a cura di Sara Innocenti. A seguire corteo storico in parata con commento di Messer Lurinetto; 

18.30 - Sbandieratori in Piazza Barberini;

19.00 - Animazione itinerante La Barraca, a seguire le danzatrici di Iside in Piazza Vittorio Veneto e Clerici Vagantes

21.00 - Sbandieratori in Piazza Barberini; 

21.30 - Animazione itinerante La Barraca e Messere Lurinetto in Piazza Vittorio Veneto;

22.00 - Le danzatrici di Iside in Piazza Barberini; 

22.30 - Aida Fire in Piazza Barberini con la partecipazione del corteo storico di San Donato in Poggio e il corteo storico di Certaldo, con cui Barberino condivide un progetto di studi e rilevazioni su Semifonte, la mitica città scomparsa che sfidò Firenze, un sito archeologico, monumentale, immerso nel tipico paesaggio toscano, un mito ancora vivo.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - CC BY-SA Foto di Momentmal da Pixabay  c

Barberino Val d'Elsa

Barberino Val d'Elsa è un comune della provincia di Firenze, in Toscana. Il suo sviluppo fu legato al fatto di essere posto lungo la Strada Regia Romana, che...

Altri Suggerimenti

San Patrizio, un pezzo d’Irlanda a Firenze

San Patrizio, un pezzo d’Irlanda a Firenze

Tra le numerose le città italiane che oggi, 17 Marzo, celebrano il Santo irlandese, Firenze è quella che più di tutte ama tingersi di verde d’Irlanda e indossare...

Pitti Immagine Uomo “veste” Firenze

Pitti Immagine Uomo “veste” Firenze

Cari amici modaioli, uno degli appuntamenti più attesi dai seguaci delle grandi firme made in Italy, il Pitti Immagine Uomo,  sta per approdare come ogni anno...

Alla scoperta del Monte Amiata

Alla scoperta del Monte Amiata

Nelle giornate serene il suo profilo austero emerge anche a grande distanza tra le colline del Chianti, l’Umbria e la Tuscia laziale: è il massiccio dell’Amiata,...

Firenze e la vera storia del cocktail Negroni

Firenze e la vera storia del cocktail Negroni

Molto più che un semplice aperitivo, il Negroni è una pagina di costume. Il 25 maggio 1868 nasceva a Fiesole il Conte Camillo Negroni. Di famiglia nobile, divenne...

Colpendolo con cosa? Col pendolo!

Colpendolo con cosa? Col pendolo!

Immaginate la scena: Galileo Galilei cerca di spiegare al Granduca l’esperimento grazie al quale ha scoperto che la Terra si muove. Lo scienziato si trovava nella...

Torna il Ministero del Turismo: cosa cambia

Torna il Ministero del Turismo: cosa cambia

Invocato a gran voce, il Ministero del Turismo torna a esercitare competenze istituzionali a sé stanti dopo essere stato cancellato nel 1993.