Museo

Civico museo di arte moderna e contemporanea - Castello Masnago

Via Cola di Rienzo, 42, Varese

Il complesso del Castello Masnago sorge attorno all’antica torre dell’XI secolo, nel Parco Mantegazza. Conserva sale affrescate in stile Gotico Internazionale e quattrocentesco, con opere dei maggiori artisti lombardi. L’ala settecentesca è destinata alle mostre temporanee a agli spazi per la didattica museale. Dal 1965, grazie alla donazione di Amelia Bolchini de' Grandi, il Castello è anche sede del Museo d'Arte Moderna e Contemporanea, con particolare riferimento alle opere dello scultore Eugenio Pellini. La collezione comprende opere di pittura, scultura e grafica dal XVI al XX secolo, realizzate perlopiù da artisti lombardi. L'allestimento segue un criterio cronologico e offre, attraverso un apparato didascalico, opere quali "L’Orazione nell’Orto" di Francesco Cairo e una serie di sculture ottocentesche, tra cui il "Ritratto di Girolamo Ghirlanda" di Vincenzo Vela. Il piano superiore è  dedicato al Novecento, con le opere di Giacomo Balla, Emilio Longoni e Giuseppe Pellizza da Volpedo. Particolarmente significativa la selezione degli artisti varesini (Montanari, Gariboldi, De Bernardi e Salvini). Il Museo offre una sezione didattica per adulti e bambini.

Varese

Varese

Varese, detta anche "Città Giardino" per via dei numerosi parchi e giardini che si trovano nel centro abitato e in gran parte pertinenze di ville edificate tra il XVIII secolo e l'inizio del XX secolo, fa parte delle colline del Parco...

Booking.com