• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
SMO c
Punto di Interesse

Museo di paesaggi e narrazioni (SMO - Slovensko multimedialno okno)

Via Alpe Adria, 73, San Pietro al Natisone, (Udine) Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Il museo di San Pietro al Natisone - dedicato al paesaggio culturale che corre dalle Alpi Giulie al mare, dal Mangart al golfo di Trieste - si colloca tra le nuove forme che vanno assumendo i musei tematici e territoriali: non più musei di Collezione ma musei di Narrazione.
Il museo è concepito come uno spazio attivo, accogliente e stimolante, fondato sulla comunicazione, dove si dispiega il racconto sui luoghi, attraverso la tematizzazione degli aspetti caratterizzanti la cultura del territorio. Uno spazio che intreccia sperimentazione artistica e territori della memoria, che propone percorsi interattivi e affreschi multimediali di un paesaggio inteso come unione di persone e di luoghi, di storie e memorie, in grado di suscitare stimoli e riflessioni. Una ricognizione narrativa di un paesaggio da ascoltare, che riconosce la lingua quale connettivo di una cultura ricca di varianti che costruiscono microcosmi traboccanti di storie.
Il museo è rivolto a tutti coloro che vogliano conoscere la storia e l'attualità dell'area dove storicamente sono insediati gli sloveni della provincia di Udine, Gorizia e Trieste. E' rivolto ai residenti, che poco conoscono o apprezzano la specificità culturale e ambientale, così come ai turisti, italiani o stranieri che poco o nula sanno. E' un museo rivolto naturalmente ai giovani che qui incontrano una forma aperta e dinamica dell'apprendere.
E' concepito con rigore scientifico ma pensato come macchina comunicativa. Le nuove tecnologie sono gli elementi centrali, l'anima, di questo museo interattivo dove il visitatore è invitato a toccare e a scegliere trasformandosi così da spettatore in protagonista della conoscenza. Il museo è anche centro di documentazione e archivio in continua evoluzione, un centro di ricerca che utilizza e mette a disposizione il sapere accumulato e variamente tematizzato, gli strumenti e gli spazi per lo studio e al ricerca, intrecciando relazioni con il territorio, le istituzioni pubbliche, i soggetti e i disposti privati.

Potrebbero interessarti