Palazzo Montecitorio - ViaggiArt
Palazzo Montecitorio
Edificio storico

Palazzo Montecitorio

Palazzo Montecitorio. http://commons.wikimedia.org/wiki/User:Manfred_Heyde
Piazza di Montecitorio, 1, Roma

Palazzo Montecitorio si affaccia su Piazza del Parlamento da un lato e su Piazza Monte Citorio dall'altro. E' sede della Camera dei Deputati della Repubblica Italiana. L'origine del nome sembra risalire all'epoca delle assemblee elettorali di epoca romana ("mons citatorius"). Nel 1653, Papa Innocenzo X commissionò a Gian Lorenzo Bernini una residenza per la famiglia Ludovisi, ma del progetto originario non rimane traccia. La facciata segue l'andamento curvo della strada e gli elementi di pietra appena sbozzata simulano la viva roccia. I lavori furono interrotti e ripresi dall'architetto Carlo Fontana, che conservò la facciata convessa e vi aggiunse il campanile a vela. Nel 1696, vi si stabilirono i tribunali pontifici, poi il Governatorato di Roma e la polizia. Con l'Unità d'Italia, il Palazzo fu destinato a ospitare la Camera dei Deputati, inaugurata nel 1871: fu predisposta l'Aula dell'Assemblea, semicircolare a gradinate, su un'intelaiatura di ferro ricoperta di legno. I successivi lavori di ampliamento furono affidati all'architetto Ernesto Basile, esponente di primo piano del Liberty italiano, che innalzò il nuovo corpo di fabbrica con quattro torri angolari rivestite in mattoni rossi e travertino; all'interno collocò l'aula delle sedute, illuminata da uno straordinario lucernario a ventaglio, il famoso "Velario" di Giovanni Beltrami, e il grande salone detto "Transatlantico" (dall'arredo tipico in stile navale), centro informale della vita politica italiana. Le più importanti sale di rappresentanza si trovano al secondo piano; attraverso uno scalone monumentale si accede al cosiddetto "Corridoio dei Busti", lungo il quale sono esposti una trentina di busti in bronzo e marmo di illustri deputati e presidenti della Camera. Il Palazzo Montecitorio custodisce più di mille dipinti e sculture datati tra il XVI e XX secolo, alcune migliaia di incisioni e stampe, un nucleo di reperti archeologici e una discreta quantità di beni artistici, provenienti dalle varie Soprintendenze.

Roma

Roma

Roma, capitale d’Italia, anche definita “l'Urbe” e “Città Eterna”, è la Città Metropolitana più estesa e popolosa del territorio italiano e ha come emblema la “Lupa Capitolina”. Secondo la tradizione, fu fondata da...

Booking.com