Castel Sant'Angelo | ViaggiArt
Castello

Castel Sant'Angelo

Lungotevere Castello, Roma

Castel Sant'Angelo (o "Mausoleo di Adriano") è una fortezza collegato allo Stato del Vaticano attraverso il corridoio detto "del passetto". Voluto dall'imperatore Adriano nel 125 come mausoleo funebre, si erge di fronte al Campo Marzio, al quale fu unito da un ponte (Ponte Elio). Il Mausoleo era a base cubica, rivestita di marmo e decorata con un fregio a bucrani recante i nomi degli imperatori deposti. Vi si accedeva da un arco intitolato ad Adriano e da un dromos. Attorno al mausoleo correva un muro di cinta con cancellata in bronzo. Il nome attuale risale al 590, anno in cui Roma era afflitta dalla peste: si narra che l'Arcangelo Michele apparve a Papa Gregorio I mentre guidava una processione di preghiera proprio nei pressi del Mausoleo. Quando l'Imperatore d'Occidente Onorio fece includere il Mausoleo nelle Mura Aureliane, l'edificio divenne baluardo oltre il Tevere a difesa di Roma, indicato per la prima volta come Castellum. Nel XI secolo fu adibito a Prigione di Stato, per essere conteso nei secoli da diverse famiglie nobiliari romane. Nel 1367 l'edificio viene assegnato a Papa Urbano V per consentirne il rientro dall'esilio di Avignone: da quel momento, la storia del Castello si lega quelle dei pontefici e la sua architettura subisce notevoli trasformazioni. L'architetto Niccolò Lamberti progettò un unica rampa d'accesso con ponte levatoio e ricostruì la cappella dedicata a San Michele Arcangelo; nel '400 si aggiunsero la residenza papale e i tre bastioni. Antonio da Sangallo il Vecchio ne fa una fortezza moderna, con quattro bastioni pentagonali dedicati agli Evangelisti e un ulteriore torrione cilindrico; il nuovo appartamento papale fu affrescato da Pinturicchio e si aggiunsero giardini e fontane. Nel '600, Clemente IX fece collocare dieci angeli in marmo sul Ponte Elio, da allora chiamato Ponte Sant'Angelo; nell'Ottocento il Castello venne utilizzato come carcere, solo dopo l'Unità d'Italia sarà destinato a museo, "Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo".

Roma

Roma

Roma, capitale d’Italia, anche definita “l'Urbe” e “Città Eterna”, è la Città Metropolitana più estesa e popolosa del territorio italiano e ha come emblema la “Lupa Capitolina”. Secondo la tradizione, fu fondata da...

Booking.com