Porta Portese - ViaggiArt
Architettura

Porta Portese

Via Portuense, 112, Roma

Fu costruita in concomitanza delle Mura Gianicolensi volute da Papa Urbano VIII Barberini. L'aspetto generale è quello di una porta incompiuta, con uno stile piuttosto lontano dai canoni tradizionali: nicchie vuote ai lati del fornice, maestose colonne che sorreggono una i balconata anziché un cammino di ronda merlato, priva delle classiche torri laterali. Dalla Porta inizia la Via Portuense, che conduce a Porto, la località alla foce del Tevere vicino Ostia. Presso Porta Portese era allocato il  principale porto fluvialele di Roma, detto "Ripa Grande". Dopo un periodo di abbandono della zona, negli anni '60 nacque lo storico mercato delle pulci, oggi il più famoso e frequentato mercato non alimentare romano, la cui visita domenicale è ancora uno svago popolare amato da romani e turisti, come testimonia l'omonimo brano musicale degli anni settanta del cantautore Claudio Baglioni.

Roma

Roma

Roma, capitale d’Italia, anche definita “l'Urbe” e “Città Eterna”, è la Città Metropolitana più estesa e popolosa del territorio italiano e ha come emblema la “Lupa Capitolina”. Secondo la tradizione, fu fondata da...

Booking.com