Palazzo della Civiltà Italiana - ViaggiArt
Palazzo della Civiltà Italiana
Architettura

Palazzo della Civiltà Italiana

Palazzo della Civiltà Italiana.
Quadrato della Concordia, 5, Roma

Il Palazzo della Civiltà Iataliana, dichiarato "Edificio d'Interesse Culturale", è una struttura monumentale sita nel quartiere dell'EUR. Inaugurato nel 1940, l’edificio è a pianta quadrata e appare come un parallelepipedo a quattro facce uguali, con struttura in cemento armato e copertura interamente in travertino. Presenta 54 archi per facciata e in ragione di ciò è stato ribattezzato anche "Colosseo quadrato". La storia del Palazzo è legata a quella dell’EUR e dell’assegnazione a Roma dell’Esposizione universale del 1942, in occasione della quale il governo volle celebrare il ventennale del regime fascista. Il progetto di Giovanni Guerrini, Ernesto Lapadula e Mario Romano assunse propose un parallelepipedo con gli archi a piano terreno arricchiti da 28 statue, allegorie delle virtù del popolo italiano. Ai quattro angoli del basamento si trovano altrettanti monumenti equestri raffiguranti i Dioscuri, opera di Publio Morbiducci e Alberto Felci. Per la sua particolare architettura e il suo richiamo alle forme monumentali della Roma antica, il Palazzo è stato spesso l’ambientazione di produzioni cinematografiche, televisive e spot pubblicitari.

Roma

Roma

Roma, capitale d’Italia, anche definita “l'Urbe” e “Città Eterna”, è la Città Metropolitana più estesa e popolosa del territorio italiano e ha come emblema la “Lupa Capitolina”. Secondo la tradizione, fu fondata da...

Booking.com