Immagine non disponibile c
Edificio storico

Palazzo Vivarelli Colonna

piazza San Leone, 1, Pistoia
L'edificio, attuale sede della Provincia di Pistoia, fu costruito nel 1720 per volere del vescovo Colombino Bassi per essere usato come Seminario Vescovile. Passò in seguito alla nobile famiglia dei Vivarelli Colonna che a metà del sec. XIX lo trasformò per opera di Marco Gamberai e ne affidò le decorazioni interne ad alcuni artisti pistoiesi come Niccolò Monti che nel 1838 ricevette l'incarico di realizzare alcuni affreschi rappresentanti «L'Italia in mezzo ai più illustri figli suoi» e «Allegorie dell'Onore, della Salute e della Virtù».
L'amministrazione Provinciale, nell'aprile del 2013, ha realizzato il progetto di recupero del giardino interno del Palazzo Vivarelli Colonna, riconsegnando alla cittadinanza un gioiello davvero unico nel suo genere.
Nel bel giardino, con vialetti e terrazzo, sono visibili i resti dell'antica chiesa di San Pietro in Cappella successivamente incorporata nelle strutture del Palazzo. 
 
 

Potrebbero interessarti