c
News

Nuovi scavi a Paestum: si indaga la “Casa dei Sacerdoti”

Paestum, (Salerno) 4 mesi fa Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Paestum e i nuovi scavi: si indaga uno degli edifici più enigmatici di tutta l'area archeologica, la "Casa dei Sacerdoti", di fronte al Tempio di Nettuno.

Scavi di Paestum, nuove indagini nell'edificio più misterioso

Al via una nuova campagna di scavi nel Parco Archeologico di Paestum, uno dei più importanti Siti UNESCO della Campania.

Le indagini dei nuovi scavi a Paestum saranno condotte nei pressi del grande Tempio di Nettuno, in uno degli edifici fino a questo momento più enigmatici dell'intera area, la cosiddetta “Casa dei Sacerdoti”, una struttura ancora di attribuzione incerta.

Sin dal momento della scoperta, questo edificio ha destato grande interesse negli archeologi: la sua posizione privilegiata rispetto al grande tempio greco, al quale deve certamente collegarsi per i rituali che si svolgevano nel santuario meridionale, li ha spinti a ipotizzarne un utilizzo privato, come un'abitazione destinata ai sacerdoti.

I nuovi scavi a Paestum hanno proprio l'intento di far luce in modo definitivo sulla destinazione d'uso di questo affascinante edificio e, più in generale, sul contesto sacro cui esso è collegato.

Il cantiere di scavo, reso possibile grazie a una raccolta di fondi organizzata da Barbara Guerra e Albert Sapere, ideatori e curatori del Congresso Internazionale di Cucina d’Autore LSDM, sarà accessibile a visitatori e ai curiosi di archeologia, che avranno modo di capire dal vivo come si svolge un vero scavo archeologico.

Come visitare il cantiere di scavo a Paestum

I nuovi scavi di Paestum sono visitabili ogni giorno, dal lunedì al venerdì per mezz'ora, dalle 11.30 alle 12.00, compatibilmente con le attività di indagine in corso.

Il personale specializzato del Parco Archeologico di Paestum accoglie e aggiorna i visitatori sull'avanzamento del lavoro.

Per ultiriori informazioni:

promozione@beniculturali.it  

+39 0828811023