News

Mani nude e spilli al cuore: 26 luglio a Castelbasso

L'Aquila 1 mese fa Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Parte il prossimo fine settimana e si apre con un omaggio ai dieci anni dal terremoto dell’Aquila 

La Fondazione Malvina Menegaz per le Arti e le Culture, in collaborazione con l’Istituzione sinfonica abruzzese, presenta Mani nude e spilli al cuore, che andrà in scena venerdì 26 luglio, in piazza Belvedere, con l’Orchestra sinfonica abruzzese e con la recitazione di Flavio Insinna dei testi tratti dall’omonimo libro di Marianna Di Nardo

La regia è affidata a Valeria Di Giampaolo. Direttore d’orchestra: Angelo Valori.

«Mani nude e spilli al cuore – riporta un comunicato stampa diffuso in questi giorni – è una sorta di concerto teatrale. Filo conduttore dei racconti sono le testimonianze rilasciate dagli appartenenti alle forze dell’ordine e del soccorso raccolte nel libro, supportate da immagini, voci e rumori».

Gli altri due appuntamenti si terranno in piazza Arlini: sabato 27 luglio Rosalia De Souza, presenterà “Il Brasile che mi piace”, in collaborazione con la Società dei concerti Primo Riccitelli. La cantante proporrà i brani che l’hanno resa famosa nei suoi tre lustri di carriera. Rosalia sarà accompagnata da una band d’eccezione: sul palco saliranno Sandro Deidda, sax; Aldo Vigorito, contrabbasso; Dario Congedo, batteria; Antonio de Luise, basso. Domenica 28 sarà la volta di due grandi jazzisti: Antonio Faraò meets Carlo Atti

Potrebbero interessarti