c
Comune

Morsasco

Morsasco, (Alessandria)

Morsasco è comune italiano della provincia di Alessandria.

Situato nel Monferrato Ovadese, a 350 metri di altitudine s.l.m., dista circa 11 chilometri da Ovada e 12 chilometri da Acqui Terme.

Lo stemma è un castello con merli guelfi, su campo azzurro, come dal regolamento comunale: "Art. 6 Stemma e gonfalone 1. Il Comune negli atti e nel sigillo si identifica col nome Morsasco e con lo stemma. Tale stemma, concesso con D.P.R. 01/02/1957, è così raffigurato: D’azzurro, al castello d’argento, murato di nero, torricellato di un pezzo centrale, merlato alla guelfa, aperto e finestrato del campo, fondato su campagna di verde. Ornamenti esteriori da Comune."

Tra i monumenti troviamo il Castello di Morsasco, dimora signorile affacciata sulle colline del Monferrato. Appartenne dapprima ai Malaspina, poi ai Gonzaga, quindi ai Centurione, ai Pallavicino e ai Lodron; ricoprì importanza strategica come struttura difensiva; ha una sala per il gioco della pallacorda. È inserito fra i "Castelli Aperti" del Basso Piemonte.

Nel cimitero di Morsasco è sepolto il calciatore Gaetano Scirea che ha militato nella Juventus e nella Nazionale italiana di calcio.

L'economia è prevalentemente agricola; vigne di Dolcetto d'Ovada DOCG e Barbera del Monferrato DOC e Cortese dell'Alto Monferrato DOC.

Il paese fu feudo dei Marchesi del Bosco, quindi dei Malaspina, dei conti Lodron, dei Gonzaga, dei Centurione e dei Pallavicino.

Gli sport tipici sono: il tamburello, che viene praticato nella frazione Caramagna, e il calcio a 5 tramite la squadra del paese l'A.C. Morsasco ed infine le bocce. Il campo principale della squadra è il comunale di Morsasco in fondo sintetico, l'impianto sportivo "Gaetano Scirea". I colori sociali sono il giallo e il blu. 

 

CONTROLLA LA DISPONIBILITÀ E PRENOTA UNA CAMERA

Consigli di viaggio