Consigli di viaggio - Idee di Viaggio

Viaggio a Bergolo, il più piccolo comune delle Langhe

Scritto da Redazione , 23/06/20

Oggi facciamo un viaggio a Bergolo, il più piccolo Comune delle Langhe, noto anche come "Paese di pietra", per via delle decine di sculture e opere d’arte a cielo aperto che lo abbelliscono.

Dove si trova Bergolo

Il nostro viaggio a Bergolo ci porta alla scoperta di uno dei paesi più piccoli d’Italia.

Il borghetto sorge a circa 600 metri sul livello del mare, nel paesaggio suggestivo dell'Alta Langa Orientale, in provincia di Cuneo.

Raro esempio di borgo rurale medievale capace di conservare quasi integralmente le sue connotazioni originarie, con case e i viottoli in pietra arenaria locale che sono uno spettacolo da vedere.

Bergolo: cosa vedere

Caratterizzato dalle sue piccole cappelle in pietra, il borgo ci accoglie subirto con la Cappella di S. Giuseppe e un caratteristico forno ottocentesco.

Da ammirare anche la Cappella di S. Sebastiano, piccola cappella risalente al XII secolo, in stile Romanico, dalla quale si domina una splendida vista sul paese e le ampie valli di Bormida e Uzzone. 

Del 2003, invece, il Memorial Ezra Pound: uno spazio panoramico dotato di un piccolo anfiteatro, che viene utilizzato per spettacoli, concerti e manifestazioni folkloristiche. È caratterizzato dalla presenza di nove grandi pietre dipinte dall’artista Beppe Schiavetta.

Bergolo: cosa fare

Tra le cose da fare in un viaggio a Bergolo, le escursioni sono un "must"! 

Caratteristica è infatti la rete di sentieri che si sviluppa intorno al piccolo centro abitato: vera e propria ragnatela di vie che attraversano boschi e crinali con sentieri ben segnalati e utilizzati anche per il geocaching, una sorta di caccia al tesoro che fa uso del GPS.

Tra luglio e agosto, ogni sabato sera la piazza principale ospita concerti di musica classica. Da segnalare anche la mostra d’arte contemporanea “Dalla Langa al Mare”, che attira numerosi turisti e curiosi e prevede l’installazione di numerosi opere artistiche per le vie del borgo. 

Il secondo sabato e domenica di settembre, invece, si tienela fiera gastronomica e mostra-mercato “I sapori della pietra”, con prodotti agroalimentari e artigianali tipici delle Valli Bormida, come le nocciole e la Tuma di Langhe.

Bergolo, il paese di pietra

Il concorso “Bergolo: paese di pietra”, ideato dal sindaco Romano Vola nel 1993, ha fatto sì che per il borgo fossero disseminate decine di opere d'arte lasciate dagli artisti che vi hanno partecipato, trasformando in una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto e contribuendo a plasmare l’appellativo di “Paese di pietra”.

Ecco perché un viaggio a Bergolo è un viaggio nei murales e nelle sculture che è possibile ritrovare negli angoli più suggestivi e sui muri delle case. Attualmente le opere presenti sono oltre quaranta.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY  [123rf/Gianfranco Coscarella] c

Bergolo

Bèrgolo è un comune delle Langhe con appena 71 abitanti. Si trova nella provincia di Cuneo, in Piemonte e si distingue, oltre che per essere il comune meno esteso...

Altri Suggerimenti

Il nome della rosa e la Sacra di San Michele

Il nome della rosa e la Sacra di San Michele

Scopri i misteri di un luogo straordinario come la Sacra di San Michele, la maestosa abbazia che ha ispirato Il nome della Rosa.

Zungri, la piccola Petra calabrese

Zungri, la piccola Petra calabrese

Ai piedi del Monte Poro, poco distante da Tropea e dalla splendida Costa degli Dei esiste un luogo magico, noto come “Grotte degli Sbariati”, che poco ha da...

Curon Venosta, storia di un paese sommerso

Curon Venosta, storia di un paese sommerso

Il campanile che riemerge dal Lago di Resia nello stemma comunale di Curon Venosta, borgo della Val Venosta noto anche come il “Paese Sommerso”, è quello del XIV...

L’Alba del tartufo bianco

L’Alba del tartufo bianco

È un’arte antica quella del tartufaio. Racconta storie che odorano di sottobosco, di cercatori che si affidano al fiuto dei propri cani e alla generosità della...

“La corrispondenza” dal Borgo Ventoso di Tornatore

“La corrispondenza” dal Borgo Ventoso di Tornatore

Lo aveva annunciato lo stesso Jeremy Irons: le riprese de “La corrispondenza”, il film di Tornatore, ci fanno scoprire una location davvero magica, sospesa su...

Torino tra storia mito e leggenda

Torino tra storia mito e leggenda

Torino è una tra le città più ricche di fascino, l’atmosfera che regala è densa di storia e di simboli che rendono questa città magica. Qui si incrociano...