La Kasbah - Centro Storico di Mazara | ViaggiArt
Punto di Interesse

La Kasbah - Centro Storico di Mazara

Piazza San Veneranda, 2, Mazara del Vallo, (Trapani)

A Mazara del Vallo risiedono circa 3.000 immigrati provenienti soprattutto dal Maghreb, impiegati da oltre 25 anni nelle attività pescherecce, agricole e artigianali della città. Risiedono principalmente nel centro storico cittadino, di impronta tipicamente araba. L'immigrazione tunisina in Sicilia è iniziata intorno alla fine degli anni '70, poco meno di un millennio dalla vittoria decisiva sui musulmani del Conte Ruggero il Normanno nell'anno 1073, che riconquistò l'isola. Malgrado l'opera di trasformazione compiuta dai normanni, la città conserva ancora oggi moltissime caratteristiche distintive della cultura arabo-berbera. Il segno più evidente è l'impronta islamica del tracciato viario dell'antica città araba, chiamato appunto Kasbah: vicoli e strade piccole e tortuose che si dipartono da un asse centrale e portano a numerosi cortili, dove si aprono gli accessi alle abitazioni.

Mazara del Vallo

Mazara del Vallo

Mazara del Vallo (IPA: [maˈdzaːra del ˈvallo], Mazzara in siciliano) è un comune italiano di 50.096 abitanti della provincia di Trapani in Sicilia. Affacciato sul Mar Mediterraneo, alla foce del fiume Màzaro, dista meno di 200 km dalle...

Booking.com