Area Archeologica

Museo territorio Valle Lagorara

VIA MACALLE', 3, Maissana, (La Spezia)
L'importanza del sito archeologico della Valle del Lagorara è testimoniato dai risultati di diverse campagne di scavo condotte tra il 1988 e il 1995 dalla Soprintendenza Archeologica della Liguria e dalla pubblicazione di diversi studi sull’argomento.
Si tratta di una antica miniera di diaspro a cielo aperto, giudicata dagli esperti di grande importanza storicoscientifica, di livello sia nazionale che internazionale rappresentando un rarissimo caso di cava a cielo aperto e per di più di grandi dimensioni.
Sulla base di questi e di successivi ritrovamenti, il personale del Museo Archeologico di Chiavari, guidato dal Dr. Roberto Maggi, ha eseguito una serie di scavi, che hanno portato alla soluzione di molti dei problemi scientifici legati al sito.
Nel corso degli scavi sono state localizzate due principali aree di estrazione del materiale, due ripari collocati nel versante opposto rispetto alle aree di scavo, e sono stati trovati numerosi reperti: schegge di scarto, frammenti di percussori, resti di oggetti in ceramica o in steatite utilizzati dagli antichi minatori.
L'attività della cava non doveva produrre, in generale, prodotti finiti, ma semilavorati destinati a essere trasportati altrove per essere terminati. Il periodo di sfruttamento è stato collocato in un periodo che va tra il 3500 e il 2000 avanti Cristo circa. Sia le datazioni radiocarboniche che la tipologia dei manufatti ritrovati lo confermano.                                                                                         http://www.comune.maissana.sp.it/136__Sito_Archeologico_di_Valle_di_Lagorara

Maissana

Maissana

Maissana (Maissànna in ligure) è un comune italiano di 659 abitanti della provincia della Spezia in Liguria. Geografia fisica Il territorio di Maissana è situato nell'alta val di Vara lungo la sponda destra del fiume Vara. Il comune...

Booking.com