c
Luoghi di Carta

Goldoni e la maschera veneziana

Scritto da Eliana Iorfida, 22/02/17

Siamo in pieno Cinquecento, nel bel mezzo del Carnevale diVenezia, tra maschere, musica, risate e mercanti che contrattano. Nel buio delle calli incontriamo una figura vestita di rosso avvolta in un mantello nero: è Pantalone, la maschera veneziana simbolo della commedia dell’arte resa celebre in tutta Europa da Carlo Goldoni.

Goldoni e la maschera veneziana, ovvero il connubio artistico che due secoli dopo farà evolvere quello stesso personaggio burbero in un emblema quasi virtuoso, incarnazione delle buone qualità della borghesia mercantile della Serenissima.

 

Venezia sotto la maschera

Seguendo il canovaccio goldoniano indossiamo anche noi la maschera per confonderci tra la folla festosa del Carnevale, alla scoperta della Venezia settecentesca nascosta sotto il travestimento.

Punto di partenza, la Casa Natale di Carlo Goldoni (Ca’ dei Cent’anni) e la Biblioteca di Studi Teatrali, ovvero un “viaggio in due momenti” tra l’esterno e l’interno dell’abitazione e le scene teatrali nelle quali prendono vita i personaggi nati dal genio del commediografo. Ogni scena è introdotta dal breve testo a cui si ispira, in un contesto fatto di oggetti e dettagli d’epoca che suscita assoluta meraviglia.

Tra le calli e i canali di Venezia sfilano le maschere della commedia dell’arte: da Arlecchino, sciocco “Servitore di due padroni”, a Colombina e l’astuto Brighella, volto intraprendente e opportunista della borghesia.

E poi ancora il popolino che passa attraverso i pettegolezzi delle comari e la vita quotidiana di gondolieri e pescatori. Un mondo “rozzo” per Goldoni e tuttavia associato alle virtù dell’intuito e del buon senso, perché…

 

Il mondo è un bellissimo libro, che tutti potrebbero leggere anche a piccole dosi”.

 

Ispirati dal clima del Carnevale e dalla più celebre commedia goldoniana, andiamo alla ricerca de “La bottega del caffè”, o almeno di un’ambientazione simile a quella originale: la piazza di Venezia su cui si affacciano un caffè, una bisca e un barbiere con sopra l’abitazione di una ballerina.

Goldoni trasforma la decadenza in arte, la maschera in vita quotidiana e rende Venezia straordinario palcoscenico del mondo.

 

Eliana Iorfida

 

Ph: [Dmytro Tolokonov]/123RF

Comune

Venezia (Sito UNESCO)

Venezia, detta anche “La Serenissima”, è il capoluogo della regione Veneto. La città si adagia su tante piccole isole all’interno della laguna, nel Mare...

Altri Suggerimenti

Il Festival della Letteratura e del Diritto di Palmi tra cultura, natura e bellezza

Luoghi di Carta

Il Festival della Letteratura e del Diritto di Palmi tra cultura, natura e bellezza

Giunto nel 2018 alla sua V Edizione, il Festival della Letteratura e del Diritto “Città di Palmi”, oltre a sviluppare ogni anno temi di grande interesse con...

Alla scoperta di Gradara, Borgo dei Borghi 2018

Luoghi di Carta

Alla scoperta di Gradara, Borgo dei Borghi 2018

Consacrato “Borgo dei Borghi 2018” nel programma Rai Kilimangiaro, Gradara è il borgo medievale di Paolo e Francesca, cantato nella Divina Commedia. Per...

Rende Book Festival, la prima fiera del libro nel borgo di Rende (CS)

Luoghi di Carta

Rende Book Festival, la prima fiera del libro nel borgo di Rende (CS)

Cosa fare a Cosenza e dintorni questo weekend? ViaggiArt suggerisce un salto al Rende Book Festival, la prima fiera del libro nel centro storico di Rende. Il borgo...

Festa dei Parchi Letterari italiani: 3 proposte firmate ViaggiArt

Luoghi di Carta

Festa dei Parchi Letterari italiani: 3 proposte firmate ViaggiArt

La Festa dei Parchi Letterari italiani, diventata ormai uno degli eventi d’autunno, è una bella occasione per praticare turismo letterario e scoprire i più bei...

Street art e poesia, Salerno e i muri parlanti di Alfonso Gatto

Luoghi di Carta

Street art e poesia, Salerno e i muri parlanti di Alfonso Gatto

“Passeggiando per i vicoli di Salerno ci si imbatte in una strana forma di street art: sono i muri parlanti di Alfonso Gatto, gli emozionanti murales che mescolano...

A spasso con l’autore… visita a Pistoia, 24-26 Novembre 2017 

Luoghi di Carta

A spasso con l’autore… visita a Pistoia, 24-26 Novembre 2017 

 "L'universo (che altri chiama la Biblioteca) si compone d'un numero indefinito, e forse infinito, di gallerie esagonali, con vasti pozzi di ventilazione nel...