Idee di Viaggio

Viareggio o Forte dei Marmi: due località toscane per l'estate 2019

Viareggio, (Lucca) 3 settimane fa Tempo di lettura: circa 2 minuti

Oggi proponiamo due località toscane per l'estate 2019: Viareggio o Forte dei Marmi, quale scegliere? Entrambe! La distanza che le separa è davvero breve e l'occasione di visitarle consente di godersi due splendide spiagge della Versilia, attrezzate per ogni esigenza e ogni genere di divertimento.

Viareggio o Forte dei Marmi? A voi la scelta!

Ogni anno due località top della Toscana si contendono quei turisti indecisi se scegliere Viareggio o forte dei Marmi per le loro vacanze estive. Niente paura, qualunque sia la scelta, la Versilia non delude mai!

La costa nord-occidentale della Toscana che ospita Viareggio e Forte dei Marmi, ovvero il lungo e sabbioso tratto della Versilia, in provincia di Lucca, comprende alcune delle destinazioni turistiche più belle e attrezzate della regione, entro le quali si fa ricadere anche la conca di Camaiore e la pianura costiera.

La vocazione turistica di questa riviera è storica, così come lo sono gli esclusivi "bagni" muniti di tutti i comfort e i locali notturni che hanno davvero segnato la storia di questo tratto di Toscana, consacrandola patria della movida per eccellenza. Che si scelga Viareggio o Forte dei Marmi, quindi, il divertimento è assicurato!

Viareggio, la "Perla del Tirreno" 

Anche nota come la "Perla del Tirreno", Viareggio è una delle mete toscane più gettonate per il turismo balneare. Conosciuta anche per la floricultura e il suo storico Carnevale, la città è sede di importanti premi e manifestazioni che si svolgono anche in estate, allietando le serate dei vacanzieri che oltre al relax e al divertimento cercano eventi culturali legati alla musica e all'arte in generale.

Con i suoi 10 Km di arenile, completamente attrezzato di ogni servizio e popolato da un centinaio di stabilimenti balneari, Viareggio è una delle località toscane più ambite dell'estate.

L'ottocentesco Bagno Balena, sul lungomare, è oggi uno degli edifici che meglio rappresentano il gusto Liberty col quale, negli anni '20, l'architetto Alfredo Belluomini ridisegnò molti edifici della città: il suo ingresso trionfale, con ghiera dentellata e volta a botte, presenta le bellissime decorazioni geometriche di Galileo Chini.

Degno di visita anche il Museo del Carnevale di Viareggio e la cittadella che ospita i capannoni-laboratori dove, tutto l'anno, operano gli artigiani carristi intenti a realizzare le loro stupefacenti creazioni meccaniche.   

Forte dei Marmi e la movida

Nella scelta tra Viareggio o Forte dei Marmi, entrambe località balneari più ambite del Tirreno, la seconda è simbolo indiscusso della movida vip, meta storicamente apprezzata da principi, industriali, sportivi e personaggi famosi di tutto il mondo.

Chi non ha sentito parlare de "La Capannina", il mitico locale notturno di Franceschi, vero e proprio must degli anni '60 e '70? La discoteca, aperta tutto l'anno, in estate ospita eventi esclusivi. Il locale ha il primato di pista da ballo con ristorante più antico del mondo e non ha mai cambiato nome dall'apertura.

Forte dei Marmi deve il suo nome al fortino difensivo che sorge nel centro città e al marmo, che dai suoi pontili prendeva la via del mare. 

Il Fortino, vero simbolo della città, risale al XVIII secolo e ospita al proprio interno il Museo della Satira e della Caricatura, uno dei più importanti musei del genere al mondo, mentre al piano terra vengono allestite importanti mostre temporanee. 

Il pontile caricatore, a 300 metri dalla costa, è testimonianza della lunga storia che lega la città al marmo: usato per imbarcare i grossi blocchi in partenza per tutto il mondo, è oggi meta turistica e punto di attracco del traghetto locale che fa la spola verse le Cinque Terre.

Da Viareggio a Forte dei Marmi e viceversa: Versilia in bici

A chi proprio non riesce a decidersi tra Viareggio o Forte dei Marmi, consigliamo di visitare entrambe e di fralo con un bellissimo itinerario sul lungomare della Versilia da coprire in bicicletta, piacevole anche in inverno.

La lunga pista ciclabile che porta da da Forte dei Marmi a Viareggio, passando da Marina di Pietrasanta, è infatti un'ottima soluzione per visitare entrambe le destinazioni e apprezzare l'intero tratto di costa che le collega, lungo il quale è consigliato fare una sosta alla Casa Natale di Giosuè Carducci, dove si possono trovare ancora cimeli e ricordi del poeta, e alla Villa Museo di Giacomo Puccini, che conserva il pianoforte, abiti e fotografie del maestro, da apprezzare particolarmente durante una visita guidata.

L'itinerario ha una lunghezza di 21 Km, da percorrere in bici in 3 ore e mezzo circa, pedalando tra splendidi viali alberati e costeggiando il lungomare.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Potrebbero interessarti