Idee di Viaggio

Vacanze in Portogallo: cosa vedere a Lisbona e dintorni 

Lisbona 8 mesi fa Tempo di lettura: circa 2 minuti

Il Portogallo è uno dei Paesi europei più affascinanti da visitare. La sua antica storia, il clima mite e il buon cibo rendono questa lembo di terra che affaccia sull’Atlantico meta ideale in ogni periodo dell’anno. 

Terra di navigatori e di meraviglie, il Portogallo è anche economico, ideale per intraprendere un viaggio low cost in qualsiasi periodo dell’anno. Spiagge da sogno, castelli sontuosi e città affascinanti sono solo alcune delle chicche da non perdere di questa nazione, un luogo che conserva i segni indelebili dei popoli che l’hanno abitata. 

ViaggiArt propone una piccola guida del Portogallo per accompagnarvi in un viaggio alla scoperta dei posti più affascinanti di questa terra. 

Il fascino unico di Lisbona 

Se è la prima volta che andate in Portogallo, meta obbligatoria è il suo popolare capoluogo, Lisbona, città dal fascino decadente e dallo spirito sofisticato. Il mare, i vicoli ricchi di storia e la cultura enogastronomica vi regaleranno un’esperienza indimenticabile. Prima tappa dei quartieri di Lisbona da non perdere è alla Baixa, centro e anima sociale della città. 

Il centro di Lisbona fu distrutto dal terremoto del 1755 e ricostruito in stile neoclassico, oggi simbolo di rinascita e speranza. L’intera zona è ricca di zone pedonali, bar, negozi e ristoranti: imperdibile è la Praca do Rossio, chiamata ufficialmente Praca Dom Pedro IV, dove spicca la statua a lui dedicata e un caratteristico pavimento bianco e nero che crea un movimento ondulante. 

Chiado

Divertimento notturno al Bairro Alto, quartiere anticamente abitato da famiglie benestanti e oggi scelto dai giovani come ritrovo serale. Ciò che rende affascinante il Bairro Alto è la sua doppia personalità che ancora oggi mantiene: dal 1800 il quartiere oltre ad essere zona residenziale aristocratica, divenne meta di artisti e creativi squattrinati riempiendosi di librerie e negozi d’antiquariato. 

Imperdibili anche il Chiado, quartiere preferito di Pessoa, che conserva le affascianti rovine gotiche della Chiesa del Carmo; Belém situato sulle sonde del Tago, da dove partivano le navi dei conquistatori alla scoperta di nuove terre, zona ricca di splendidi monumenti, tra cui la Torre di Belém patrimonio UNESCO, e ampi giardini; e Alfama, un colorato quartiere caratterizzato da vicoli stretti che ricorda il centro storico di Napoli. 

«Per me non esistono fiori in grado di reggere il confronto con la varietà dei colori che assume Lisbona alla luce del sole».  Fernando Pessoa 

Lisbona e dintorni 

Il nostro viaggio in Portogallo prosegue alla scoperta dei dintorni di Lisbona, precisamente a Sintra, borgo preferito dai monarchi portoghesi con il suo Palacio Nacional e meta di surfisti appassionati. Questo borgo a pochi chilometri dalla capitale, dichiarato patrimonio UNESCO, regala atmosfere fiabesche grazie ai suoi fastosi palazzi. 

Altri gioielli da visitare sono Obidos, caratteristico borgo medievale considerato un vero e proprio museo a cielo aperto, e Nazare, tipico villaggio di pescatori che sorge su un’ampia baia di spiaggia dorata, tra le coste del Portogallo più belle. L’itinerario in Portogallo prosegue per Alcobaça e il suo imponente monastero cistercense  fino ad arrivare a Fatima. Luoghi imperdibili e architetture sontuose vi aspettano per regalarvi un soggiorno unico alla scoperta del Portogallo. 

Ecco la nostra proposta di viaggio per il Portogallo! 

[ Errore :Invalid url 'https://viaggiart.com/it/pacchetti/portogallo-express_2023.html' (Status code 410) ]

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Potrebbero interessarti