Reggio Calabria e i Bronzi di Riace c
Idee di Viaggio

Un giorno a Reggio Calabria, al cospetto dei Bronzi di Riace

Scritto da Eliana Iorfida, 10/04/18

Reggio Calabria, città dello Stretto che ospita i Bronzi di Riace, è senza dubbio uno dei posti da visitare in Calabria e il tour non può che iniziare dal “tempio” che li custodisce: il Museo di Reggio Calabria.

 

Dai Bronzi di Riace al Kouros di Reggio

Il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria è tappa obbligata di partenza per scoprire le bellezze della città. Situato in piazza De Nava e completamente ristrutturato in chiave contemporanea, l’edificio che ospita i Bronzi di Riace è davvero un “tempio” per l’archeologia della Magna Grecia.

Al cospetto della coppia di guerrieri, alias “il Giovane” (A) e “il Vecchio” (B), si avverte un’emozione unica: i Bronzi di Riace, rinvenuti nel 1972 nelle acque dell’omonima cittadina ionica, rappresentano due delle cinque statue al mondo risalenti al V secolo a. C., le più belle in assoluto.

Ma la visita a Palazzo Piacentini, sede del Museo di Reggio Calabria, offre tante altre suggestioni: dall’incontro con la celebre Testa del Filosofo, ritrovata a Porticello, raro esempio di ritrattistica greca, al maestoso gruppo dei Dioscuri, passando per la piccola statua marmorea del Kouros di Reggio.    

La visita si conclude in cima alla terrazza panoramica.

*Orari Museo di Reggio Calabria: dal martedì alla domenica, 9.00-20.00  

 

Reggio Calabria, tra profumi e miraggi

Conclusa la visita al Museo Archeologico, la città regala ancora meraviglie e scorci da scoprire. Tra le cose da fare e le cose da vedere a Reggio Calabria, non si può prescindere dalla passeggiata lungo quello che D’Annunzio definì “il chilometro più bello d’Italia”, ovvero il Lungomare Falcomatà, fiancheggiato dalle colorate sculture di Rabarama e proteso verso il mare con la suggestiva Arena dello Stretto, sede di eventi a Reggio Calabria.

Proseguendo il tour della città, tra ville Liberty, chiese e palazzi del primo Novecento, i luoghi da visitare si dispongono lungo il Corso principale: dal Duomo di Reggio Calabria, al cui interno c’è la traccia del passaggio di San Paolo, al Teatro Comunale Cilea, che nei locali al pianterreno ospita la Pinacoteca Civica di Reggio, con opere di Cefaly e Guttuso.

In posizione più elevata, l’imponente Castello Aragonese di Reggio, altro simbolo architettonico della città, sede di eventi e rievocazioni.

La nostra giornata si conclude in bellezza, assaporando i profumi e i sapori del Mediterraneo: dai prodotti a base di Bergamotto di Reggio Calabria, prezioso agrume dell’area ionica reggina cui è dedicato il Museo del Bergamotto, ai piatti tipici della cucina calabrese “mare e monti”.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Comune

Reggio Calabria

Reggio Calabria è la Città dello Stretto sede di uno tra i più importanti musei archeologici dedicati alla Magna Grecia, presso il quale sono esposti i famosi...

Altri Suggerimenti

Perché Isola delle Femmine si chiama così?

Idee di Viaggio

Perché Isola delle Femmine si chiama così?

Una delle mete più gettonate di tutta la Sicilia, paradiso naturale a due passi Palermo. Ma sapete perché Isola delle Femmine si chiama così?

Fiordo di Furore: un luogo magnifico nascosto ai turisti

Idee di Viaggio

Fiordo di Furore: un luogo magnifico nascosto ai turisti

Il Fiordo di Furore è la chicca più nascosta dell'intera Costiera Amalfitana, un luogo accessibile a pochi, dall'atmosfera magica

Visita nel centro storico di Monopoli: cosa vedere

Idee di Viaggio

Visita nel centro storico di Monopoli: cosa vedere

Oggi facciamo una visita nel centro storico di Monopoli: cosa vedere e cosa fare anche nei dintorni della Città delle 100 contrade.

Dove andare in Sardegna: i posti più belli

Idee di Viaggio

Dove andare in Sardegna: i posti più belli

Avete in mente di visitare la Sardegna durante il vostro prossimo viaggio? Ecco dove andare in Sardegna e cosa vedere assolutamente.

Piscina di Venere, Milazzo: come arrivare

Idee di Viaggio

Piscina di Venere, Milazzo: come arrivare

Avete mai sentito parlare della Piscina di Venere, Milazzo? Come arrivare in una caletta da paradiso, un lago marino sul Promontorio di Capo Milazzo.

 Visitare Capri in un giorno a piedi: cosa vedere

Idee di Viaggio

Visitare Capri in un giorno a piedi: cosa vedere

Visitare Capri in un giorno a piedi vuol dire fare una passeggiata pittoresca, gustando il fascino della movida di un tempo, in un centro storico vivace e un paesaggio da cartolina.