c
Idee di Viaggio

Ponte di Pasqua 2020: dove andare in vacanza

Scritto da Redazione , 29/01/20

Dalle tradizioni cattoliche della Semana Santa e dei paesi interni di Calabria e Sardegna a quelle greco-ortodosse, ecco dove andare in vacanza per il ponte di Pasqua 2020

Siete in cerca di suggerimenti su dove andare in vacanza nel ponte di Pasqua 2020? ViaggiArt ha quattro proposte interessanti in Itlaia e all'estero per la Pasqua cattolica e per qualla ortodossa, che si festeggia successivamente, in base al Calendario Giuliano. 

Il ponte di Pasqua 2020 coincide spesso con la prima vacanza dell'anno, in piena primavera, dunque conviene puntare a sud e scegliere una meta dove poter approfittare del primo caldo, oltre che assistere a riti spettacolari.  

Vacanze di Pasqua 2020

La Semana Santa a Siviglia

La Settimana Santa di Siviglia (Semana Santa) è la più importante tradizione religiosa della Pasqua spagnola, da vedere almeno una volta nella vita.

Da prenotare al volo per questo ponte di Pasqua 2020, una settimana a Siviglia durante le grandi celebrazioni pasquali è davvero un concentrato di folklore e devozione come pochi al mondo.

Il tutto ha inizio la Domenica delle Palme e culmina con la grandiosa processione di Pasqua, durante la quale ben 60 confraternite portano in giro per la città le icone e le statue che rappresentano la Passione di Cristo, ciascuna indossando il tipico "capirote", cioè il caratteristico cappuccio a punta e portando ceri, croci, turiboli di incenso e le "andas" sui cui poggiano le statue sacre.

Al di là dei riti pasquali, Siviglia è senza dubbio una tra le più affascinanti città andaluse da visitare, capace di coniugare Est e Ovest nello sfarzo dei suoi edifici in stile moresco, senza rinunciare al tocco di romanticismo che si gode guardando il tramonto sulle rive del Guadalquivir.

In Sardegna come in Spagna: la Settimana Santa di Iglesias   

In parte mutuati dalla Spagna, i riti della Settimana Santa in Sardegna sono altrettanto suggestivi e meritano una vacanza da programmare per il prossimo ponte di Pasqua 2020.

La Settimana Santa di Iglesias, ad esempio, ha origine a metà del Cinquecento. Il clou delle celebrazioni si svolge tra il Venerdì Santo e la Domenica di Pasqua, attorno alla Chiesa di San Michele, dove arrivano a destinazione la Processione del Monte, affollata di bambini con l'abito tradizionale dei "babalottis", e la processione più antica e più attesa di tutte, quella del Descenso, che ha inizio dopo il tramonto e vede in testa i "matracconis" con tamburo seguiti dalla parte storica della processione. 

Iglesias è una meravigliosa località di mare che, come suggerisce il nome, non ha nulla da invidiare alle rinomate città spagnole. Perfetta da scoprire nel ponte di Pasqua 2020, presenta un centro storico ricco di chiese, palazzi moreschi e fortificazioni, affacciato su un litorale scandito da grotte e scorci naturalistici di rara bellezza. 

Pasqua ortodossa 2020

Pasqua ortodossa in Calabria

Chi desidera posticipare la partenza rispetto al ponte di Pasqua 2020 per vivere l'esperienza della Pasqua ortodossa 2020, può pensare di prenotare un weekend in Calabria, nell'area greco-ortodossa del piccolo borgo di Bivongi, in provincia di Reggio Calabria.

È qui che ha sede uno dei più antichi e preziosi monasteri ortodossi d'Italia: il Monastero di San Giovanni Theristis. Siamo nella Vallata dello Stilaro, dove il santo eremita visse e operò nel IX secolo: dopo la morte, i suoi luoghi e il suo aghiasma (fonte sacra) divennero meta di pellegrinaggio, dando origine, nell'XI secolo, a un monastero tra i più importanti del sud d'Italia. Ogni anno, la comunità monastica celebra la Pasqua ortodossa mantenendo intatto il rituale e distribuendo le tipiche uova rosse di cioccolato.

Bivongi è anche noto come "Borgo della longevità" per via delle sue acque terapeutiche, dei ritmi lenti e della natura incontaminata che lo circonda.

Pasqua ortodossa a Sofia (Bulgaria)

La meta ideale per assistere alle celebrazioni della Pasqua ortodossa 2020 è Sofia, capitale della Bulgaria.

Il momento topico della Pasqua a Sofia e l'Accensione delle Candele, che avviene durante la lunga veglia di mezzanotte, quando centinaia di candele vengono accese tutte attorno alla maestosa cattedrale e anche all'esterno delle chiese minori della città. Caratteristica è anche la "lotta delle uova colorate", che coinvolge grandi e piccini la mattina di Pasqua.

Un viaggio a Sofia e in Bulgaria durante la Pasqua ortodossa 2020 è l'ideale per conoscere una delle anime più caratteristiche di questa città ancora tutta da scoprire.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Comune

Iglesias

Nei secoli della dominazione spagnola fu una delle città regie della Sardegna. È sede vescovile, erede storica dell'antica diocesi di Sulcis. La zona dove sorge...

Altri Suggerimenti

Vacanze in Liguria al mare: dove andare

Idee di Viaggio

Vacanze in Liguria al mare: dove andare

 Organizziamo insieme le vacanze in Liguria al mare, scoprendo i posti più belli in cui soggiornare.

Baia di Riaci, spiaggia Santa Domenica di Ricadi

Idee di Viaggio

Baia di Riaci, spiaggia Santa Domenica di Ricadi

La Baia di Riaci, lungo la rinomata Costa degli Dei, è una delle più belle spiagge della Calabria con vista mozzafiato sulle Eolie.

Visitare Capri in un giorno a piedi: cosa vedere

Idee di Viaggio

Visitare Capri in un giorno a piedi: cosa vedere

È sempre stato il vostro sogno? Ecco come visitare Capri in un giorno a piedi, in una bella passeggiata panoramica.

Le spiagge più belle del Cilento

Idee di Viaggio

Le spiagge più belle del Cilento

Parco Nazionale del Cilento, sospeso tra mare, montagna e archeologia: ecco le spiagge più belle del Cilento.

 Spiagge libere Salerno: le 5 più belle

Idee di Viaggio

Spiagge libere Salerno: le 5 più belle

Spiagge libere Salerno? Alcune sono veri e propri stabilimenti “rionali”, altre, limpide e poco frequentate. Scopriamo la top 5.

Città italiane da visitare da soli: le migliori 5

Idee di Viaggio

Città italiane da visitare da soli: le migliori 5

Viaggiatori solitari e magari col pallino del low cost? Ecco a voi la top 5 delle città italiane da visitare da soli