• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
Boccadasse c
Idee di Viaggio

Le bellezze di Genova, Città d'Arte tra mare e cultura

Genova 2 settimane fa Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Tra le prime 10 Città d'Arte d'Italia, Genova fa il pieno di turismo culturale e offre ai suoi visitatori le meraviglie ancora inedite di palazzi, opere e scorci storici dal fascino che sa di salsedine. Scopri le cose da non perdere a Genova con ViaggiArt!

Genova Città d'Arte

Nell'anno in cui le Città d'Arte si confermano ai vertici delle classifiche per il turismo culturaleGenova si afferma nella Top Ten delle località d’interesse storico e artistico più scelte e visitate d'Italia. Scopriamo perché! 

Il tour di Genova Città d'Arte parte dalla suggestione di un centro storico che ancora conserva il sapore del borgo marinaro cantato da De André, ma non rinuncia alle sfide dell'innovazione e dell'arte contemporanea.

Partendo dall'anima di Genova, i "carrugi", ovvero i vicoli della Città Vecchia - da non confondere con le “creuze”, le ripide discese lastricate che corrono verso il mare - ci lasciamo conquistare dalla bellezza dei palazzi, delle botteghe e dei locali nei quali si concentra la movida cittadina, fino a scoprire l'incanto dell'arte e la storia dei monumenti che rendono Genova una delle prime 10 Città d'Arte d'Italia.

Il secolo d'oro di Genova, il glorioso ‘500 della Repubblica dominatrice di mari e mercati, si specchia nei palazzi nobiliari del centro, tutti Patrimonio UNESCO.

Si tratta dei “rolli“, le sfarzose dimore dove un tempo venivano ospitate le autorità straniere in visita alla città. Basta una passeggiata lungo Via Garibaldi, Via Cairoli e Via Balbi, le cosidette “Strade Nuove”, per apprezzare i tratti caratteristici di questi palazzi, ormai divenuti sedi di enti e uffici prestigiosi, ma visitabili periodicamente con apposite visite guidate. 

Tra le bellezze che rendono Genova Città d'Arte non può mancare la Cattedrale di San Lorenzo, il più importante luogo di culto della città. Finanziato con i proventi delle Crociate, il Duomo di Genova sfoggia uno stile Romanico che ha tentato di trasformarsi in Gotico. Al suo interno, la Cappella di San Giovanni Battista, custode delle reliquie del santo, e il Museo del Tesoro.

Da Corso Italia a Boccadasse

Corso Italia è la promenade di Genova: oltre due chilometri di litorale che collegano il centro al leggendario borgo marinaro di Boccadasse, da visitare assolutamente per le sue inconfondibili case variopinte, in vero stile mediterraneo.

Vivacissimo, il borgo di Boccadasse accoglie i turisti con localini, gelaterie e ristoranti tipici a base di pesce.

Non si può lasciare Genova senza aver salutato il simbolo indiscusso della città, la sua Lanterna. L’amore dei genovesi per la “Lanterna” non può essere spiegato a parole: lo storico faro di Genova è un vero e proprio totem, che riassume in sé la storia millenaria della città e del suo Porto Antico.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Potrebbero interessarti