• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
La Cattolica di Stilo c
Idee di Viaggio

L'antico borgo di Stilo: gioiello della Calabria meridionale

Stilo, (Reggio Calabria) 1 mese fa Tempo di lettura: circa 2 minuti

Benvenuti a Stilo, la capitale bizantina di Calabria e parte del circuito I Borghi più belli di'Italia! Il borgo di Stilo è un piccolo gioiello architettonico incastonato in un paesaggio mozzafiato: la vallata dello Stilaro, ai piedi del Monte Consolino

Stilo: la "città del sole" di Tommaso Campanella

È proprio qui, in questo piccolo borgo della Calabria meridionale ionica, già parte del cicrcuito I Borghi più belli d'Italia, che risplende la luce di cui scrisse Tommaso Campanella ne La città del sole.    

La città di Tommaso Campanella risplende infatti di luce propria, tutta disposta com'è ai piedi del Monte Consolino e circondata dalla valle dello Stilaro, in un abbraccio paesaggistico che, unito alla meraviglia delle 18 chiese bizantine racchiuse nel suo centro storico rende il borgo medievale di Stilo uno dei posti da visitare in Calabria.    

Trascorrere una giornata nel suggestivo borgo di Stilo significa respirare un Medioevo che di "buio" ha ben poco: l'atmosfera delle chiese bizantine; la pace ascetica della vallata dello Stilaro, punteggiata di grotte dove, per secoli, vissero i santi basiliani; ogni cosa è bagnata dalla luce del Sole metafisico di Tommaso Campanella. 

1. La Cattolica di Stilo

La prima tra le cose da non perdere nel borgo di Stilo è la Cattolica, il piccolo gioiello bizantino simbolo del borgo e della stessa regione - candidato Patrimonio UNESCO - all'interno della quale è possibile ammirare parte dei preziosi affreschi che ricoprivano interamente le pareti.

La vera chicca è rappresentata dalle quattro colonne che sostengono le cupolette, poggianti su basi differenti recuperate da epoca più antica: una di esse reca l'iscrizione araba inneggiante ad Allah, che rimanda al periodo in cui la piccola chiesa fu utilizzata anche come oratorio musulmano. 

2. Le chiese del borgo di Stilo

Le cupolette e i campanili che svettano sui tetti del borgo di Stilo segnalano la presenza delle tante chiese, ciascuna delle quali scrigno di opere d'arte importanti: barocca e internamente decorata a stucchi, con una bella facciata affiancata da due campanili, l'Abbazia di San Giovanni Theresti; il Duomo, trecentesco anche se rimaneggiato, presenta alcuni capolavori: il maestoso portale gotico, incorniciato da colonnine e affiancato dai piedi di marmo appartenenti a una scultura più antica, e una tela del Battistello, allievo di Caravaggio.

3. Il Castello Normanno

I resti del Castello Normanno, edificato in cima al Monte Consolino da Ruggero, è raggiungibile a piedi attraverso un sentiero panoramico che parte dalla Cattolica.

4. Il Palio di Ribusa

Da non perdere nel borgo di Stilo, lo spettacolo del Palio di Ribusa, che si svolge ogni anno nella prima settimana di agosto e anima il centro medievale di storia, musica, spettacoli e piatti tradizionali. L’ultimo giorno, la Giostra dell’Anello assegna al vincitore del Pallium un drappo artisticamente lavorato.

Prenota ora il tuo hotel a Stilo!

Booking.com

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Potrebbero interessarti