Comune

Gropparello

Gropparello, (Piacenza)
Gropparello (Gruparél in dialetto piacentino) è un comune italiano di 2.369 abitanti della provincia di Piacenza. È situato a 28 km da Piacenza in direzione sud.GeografiaIl territorio comunale fa parte della Comunità Montana valli del Nure e dell'Arda.ClimaStoriaLa storia del paese è strettamente legata a quella del castello che si trova ad inizio paese. Fu sede di un castrum romano che presidiava la via per Velleia. Donato da Carlo Magno al vescovo di Piacenza nel IX secolo subì attacchi e assedi nel periodo di lotte tra Guelfi e Ghibellini.Nel comune è possibile trovare moltissimi resti fossili lungo le sponde dei torrenti Vezzeno, Chero e Riglio.Luoghi di interesseParte del territorio comunale è compreso nella Riserva naturale geologica del Piacenziano che contiene un cospicuo patrimonio di reperti fossili del pliocene.Castello.Evoluzione demograficaAbitanti censiti Persone legate a GropparelloEttore Rosso (1920-1943), Medaglia d'oro al valor militare.EconomiaL'economia, una volta prevalentemente agricola, oggi si è necessariamente diversificata con la presenza di alcune aziende metalmeccaniche. La maggior parte della forza lavoro attiva è comunque pendolare. Nella frazione di Sariano si trova il cantiere navale Atlantis del gruppo Azimut la cui attività è stata sospesa nel 2013 con significative ripercussioni sull'economia della zona. Da alcuni anni si registrano visite al castello, che ogni week-end primaverile ed estivo ospita moltissime comitive, soprattutto di scolaresche. Durante l'estate il capoluogo vive un periodo quale località di villeggiatura e in questo periodo si tengono alcune manifestazioni che hanno il loro culmine a settembre con la Festa dell'uva che celebra il prodotto agricolo che mantiene economicamente ancora un certo rilievo. In alcune zone del territorio comunale sono stati impiantati oliveti la cui produzione non ha ancora assunto importanza economica di rilievo.Nella zona del Comune di Gropparello si trovano tuttora alcuni pozzi petroliferi, in disuso da circa 50 anni, poiché il petrolio piacentino non poteva essere competitivo economicamente. Nella frazione di Montechino si trovano ancora alcune testimonianze dell'attività passata.AmministrazioneARMANDO PIAZZA dal 2001 al 2011GHITTONI CLAUDIO dal 2011 in corsoNote^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Torino, UTET, 2006, p. 375.^ Il primo portale di Castell'Arquato - Turismo a Castell'Arquato - Il parco del Piacenziano^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012.BibliografiaVoci correlateCastello di GropparelloCastello di MontechinoAltri progetti Commons contiene immagini o altri file su GropparelloCollegamenti esterniCastello di Gropparello

Ci spiace, non abbiamo ancora inserito contenuti per questa destinazione.

Puoi contribuire segnalandoci un luogo da visitare, un evento oppure raccontarci una storia su Gropparello. Per farlo scrivi una email a redazione@viaggiart.com