Immagine non disponibile c
Eventi

Per la Candelora dall’inverno semo fora!

Scritto da Redazione , 02/02/17

Il 2 febbraio è il giorno della Candelora, ovvero la data in cui la Chiesa Cattolica celebra la presentazione di Gesù al Tempio ed è usanza benedire le candele, simbolo del Cristo che illumina le genti.

Ma la Candelora, come suggerisce il nostro titolo, è anche associata alla fine del ciclo invernale e per questo motivo si ricorda anche come Festa delle Luci. Insomma, uno di quegli appuntamenti in cui il sacro sfuma facilmente nel profano

 

Dai Lupercali alla Festa dei Femminielli

Come tutte le feste legate ai cicli della natura, anche la Calendora affonda radici nei riti pagani e pre-cristiani, nello specifico nei Lupercali (Lupercalia), festeggiamenti celebrati in onore del dio Fauno nel mese purificatorio di febbraio.

Secondo un’altra ipotesi, i Lupercali ricordano il miracoloso allattamento di Romolo e Remo da parte della lupa e venivano perciò celebrati all’interno di una grotta posta sul colle Palatino dove, secondo la leggenda, i mitici fondatori di Roma sarebbero stati cresciuti e allattati.

In Irpinia la Candelora viene celebrata con un grande evento al quale partecipano migliaia di persone, definito dalla gente del posto come la “Juta” o “Festa dei Femminielli. L’Abbazia di Montevergine si trasforma per l’occasione in una meta di pellegrinaggio molto particolare, durante il quale si rievoca il 2 febbraio del 1256, quando la Madonna di Montevergine (nota anche come Mamma Schiavona), commossa dal sentimento di due amanti omosessuali incatenati sulla montagna e condannati a morire di freddo o sbranati dai lupi, li salvò scaldandoli con la sua luce. In ricordo del miracolo, la “Juta” si festeggia con balli pagani e abiti sgargianti.

I proverbi sullaCandelora si sprecano e riguardano quasi tutti le variazioni climatiche in attesa della sospirata fine dell’inverno:

 

“Per la Santa Candelora dall’inverno semo fora,/ma se piove o tira vento/nell’inverno semo dentro”

 

 

Redazione

 

PhCredits:Di Foto.MFOpera propria, CC BY-SA 3.0, Collegamento

Comune

Roma

Roma, capitale d’Italia, anche definita “l'Urbe” e “Città Eterna” secondo la tradizione fondata da Romolo il 21 aprile del 753 a.C. sulle rive del fiume...

Altri Suggerimenti

Mostra Rembrandt a Cosenza: viaggio nel '600 europeo

Eventi

Mostra Rembrandt a Cosenza: viaggio nel '600 europeo

La Mostra Rembrandt arriva per la prima volta in Calabria presso la Galleria Nazionale di Palazzo Arnone, a Cosenza. Un evento unico da non perdere!

Aliano, La Luna e i Calanchi nel Festival della Paesologia di Franco Arminio

Eventi

Aliano, La Luna e i Calanchi nel Festival della Paesologia di Franco Arminio

Per scoprire cos’è la “paesologia”, termine coniato dallo scrittore e Franco Arminio, basta andare ad Aliano, in provincia di Matera, durante il Festival della...

Il Festival dei Due Mondi visto dalla Rocca Albornoziana e dal Duomo di Spoleto

Eventi

Il Festival dei Due Mondi visto dalla Rocca Albornoziana e dal Duomo di Spoleto

Spoleto Festival, l’evento più atteso della Valle Umbra, è un’occasione d’oro per visitare l’antico “Ducato di Spoleto” e i suoi simboli: la Rocca...

Weekend sui Colli Albani per l’Infiorata di Genzano

Eventi

Weekend sui Colli Albani per l’Infiorata di Genzano

L’Infiorata di Genzano, nella settimana del Corpus Domini, è un appuntamento unico per programmare un tour dei Colli Albani e dei Castelli Romani tra colori,...

Mostre ed eventi a Roma e Milano

Eventi

Mostre ed eventi a Roma e Milano

Roma e Milano si contendono la cultura a suon di mostre ed eventi: dal Palazzo Reale di Milano, aggiudicatosi di recente la grande mostra Caravaggio a Milano e pronto...