Giardino Bellini ('a Villa) - ViaggiArt
Parco

Giardino Bellini ('a Villa)

Viale degli Uomini Illustri, Catania

Il Giardino Bellini è il più antico di Catania, noto più semplicemente come 'a Villa. Il nucleo più antico risale al Settecento e apparteneva al Principe Ignazio Paternò Castello di Biscari, che lo aveva voluto ricco di labirinti siepi, statue e fontane a zampillo con giochi d'acqua. Nel 1875 il Comune acquistò le proprietà due anni dopo affidò i lavori di ristrutturazione del Giardino all'ingegnere Filadelfo Fichera, che gli diede l'attuale configurazione. Inaugurata nel 1883, il Giardino divenne abituale meta delle famiglie catanesi. L'ingresso monumentale su Via Etnea fu realizzato dallo scultore Domenico Maria Lazzaro. negli anni '30 venne curato l'aspetto floreale attraverso veri e propri disegni e iscrizioni nelle aiuole. Nel 1960 divenne anche un piccolo zoo con volatili stanziali in libertà, varie specie di scimmie ed elefanti. Oggi il Giardino è un semplice parco alberato, sede di manifestazioni culturali e concerti. Sulla collinetta che fa da sfondo alla vasca, è sistemato un grande orologio costituito da piantine sempreverdi, su di esso un calendario che i giardinieri modificano ogni giorno. La struttura, nel suo complesso, si articola in due colline simmetriche e un grande viale ad anello collegato, mediante vialetti di siepi a labirinto, a varie piazzole con grotticelle giochi d'acqua. Un chiosco in ferro battuto ospitava, fino agli anni '60, concerti di musica classica. Il Viale degli Uomini Illustri, a ovest del Giardino, fu inaugurato nel 1880 con i busti dei personaggi più famosi della storia italiana e catanese.

Catania

Catania

Fondata nel 729 a.C. dai calcidesi, vanta una storia millenaria caratterizzata da svariate dominazioni, i cui resti ne arricchiscono il patrimonio artistico, architettonico e culturale. Sotto la dinastia aragonese fu capitale del Regno di...

Booking.com