• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
Edificio storico

Palazzo Biscari

Via Museo Biscari, 8, Catania Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Realizzato per volere della famiglia Paternò-Castello, Principi di Biscari, a partire dalla fine del Seicento e costruito sulle Mura fatte erigere per dall'imperatore Carlo V, su progetto dell'architetto Alonzo Di Benedetto. La decorazione dei sette finestroni affacciati sulla marina è invece opera dello scultore messinese Antonino Amato. In seguito, il Palazzo fu modificato su progetto di Girolamo Palazzotto e Francesco Battaglia, per essere ultimato solo nel 1763. Vi si accede da un grande portale che immette nel cortile centrale, adorno di una grande scala a tenaglia. All'interno, si susseguono il "Salone delle Feste", in stile rococò con una complessa decorazione di specchi, stucchi e affreschi di Matteo Desiderato e Sebastiano Lo Monaco. Il cupolino centrale, usato come alloggiamento dell'orchestra, è coperto da un affresco raffigurante la gloria della famiglia. Si accede alla cupola attraverso una scala decorata a stucco all'interno della grande Galleria affacciata sulla marina. Tra le altre sale, quella "dei Feudi", gli "Appartamenti della Principessa", la "Galleria degli Uccelli" e la "Stanza di Don Chisciotte". Particolare importanza riveste il Museo, dove un tempo era raccolta la grande collezione archeologica di Ignazio V. Tra i visitatori illustri si ricorda Johann Wolfgang Goethe (1787). Nel 2008 il Palazzo ha fatto da sfondo al videoclip della canzone "Violet Hill" della band inglese Coldplay.

Potrebbero interessarti