Concattedrale di Sant'Antonio abate - ViaggiArt
Edificio di culto

Concattedrale di Sant'Antonio abate

Via La Scaletta, Castelsardo, (Sassari)

La Chiesa di Sant'Antonio Abate divenne sede della Cattedra Vescovile di Ampurias nel 1503. L'attuale fabbrica deriva dai rifacimenti operati tra il 1597 e il XVIII secolo. L'edificio, che fonde elementi del gotico catalano e del classicismo rinascimentale, si trova nel centro storico di Castelsardo, in posizione panoramica, a picco sul mare. Esternamente si caratterizza per l'alta torre campanaria coperta da un cupolino maiolicato. L'interno, con pianta a croce latina, è costituito da navata unica con volta a botte, cappelle laterali e transetto affrescato da Andrea Lusso, il più noto pittore manierista in Sardegna. L'abside, con volta a crociera stellata, è a pianta quadrangolare e accoglie l'altare maggiore in marmo (1810), in cui troneggia la tavola della Madonna con Bambino assisa in trono (XV secolo). Interessanti anche alcuni altari lignei e l'organo settecentesco. Numerose opere d'arte si possono ammirare anche nei sotterranei della Cattedrale, da alcuni anni adibiti a Museo Diocesano.

Castelsardo

Castelsardo

Castelsardo, talvolta Castel Sardo, (Castheddu in castellanese, Casteddu Sardu in sardo) è un comune italiano di 5 861 abitanti della provincia di Sassari in Sardegna. Geografia fisica Territorio Castelsardo si affaccia al centro del...

Booking.com