Pinacoteca e museo civici
Museo

Pinacoteca e Museo civico di Camerino

Pinacoteca e museo civici.
Piazza dei Costanti, 4, Camerino, (Macerata)
Di grande interesse la Pinacoteca Civica, ricca di capolavori dei pittori camerti che nel Quattrocento incontrarono fortuna in Italia e ai quali nel 2002 è stata dedicata una mostra di valenza internazionale. Spicca su tutte le opere il manifesto più sorprendente del Quattrocento marchigiano, la splendida tavola dell’Annunciazione e Cristo in Pietà del maestro Giovanni Angelo D’Antonio. Pregevoli sono una grande Croce dipinta del XIII secolo e una bella serie di ritratti dei da Varano, la dinastia che dal XIII al XVI secolo resse la Signoria e il ducato di Camerino.
La visita del polo museale continua con il Museo di scienze naturali dell’Università di Camerino, istituito alla scopo di promuovere la ricerca scientifica, la divulgazione e la didattica museale legate alla natura delle Marche e dell’ Appennino centrale. La collezione si articola in sezioni: una geo-paleontologica che presenta una notevole collezione di vertebrati fossili del Quaternario; una zoologica, con esemplari di fauna regionali


Camerino

Camerino

Il centro abitato non è più accessibile al pubblico in seguito al sisma che lo ha colpito nel 2017.

Booking.com