Caltagirone: Cosa vedere e cosa fare | ViaggiArt
i

Caltagirone

Caltagirone - Destinazioni

Famosa per la produzione della ceramica, Caltagirone, grazie al suo centro storico ricco di chiese, pregevoli palazzi e ville è stata inserita tra i Patrimoni dell'Umanità UNESCO, insieme con la Val di Noto.    Da non...

argenti

MUSEO DIOCESANO

Caltagirone

All’interno del Museo diocesano sono esposti argenti, paramenti, opere pittoriche e opere scultoree; le sezioni suddivise in sale espositive sono allestite prediligendo il percorso liturgico-pastorale attraverso il criterio tipologico...

Museo internazionale del presepe

MUSEO INTERNAZIONALE DEL PRESEPE "COLLEZIONE LUIGI COLALEO"

Caltagirone

Luigi Colaleo, noto avvocato milanese ma caltagironese per nascita, raffinato esperto d’arte e colto viaggiatore, egli ha creato una raccolta di circa 1000 pezzi, antichi e moderni, provenienti da tutto il mondo, che ha deciso di donare...

Museo civico

MUSEO CIVICO DELLE VILLE STORICHE CALTAGIRONESI E SICILIANE

Caltagirone

Il museo ospita una mostra permanente sulle ville caltagironesi, realizzata dai Musei civici nelle sale di villa Patti. La villa è inserita nel suggestivo contesto di ville e parchi sette-ottocenteschi intorno al convento di S. Maria di...

museo della ceramica

MUSEO REGIONALE DELLA CERAMICA

Caltagirone

Il museo illustra attraverso la raccolta di manufatti provenienti da tutta la Sicilia la produzione storica di ceramica nell'isola, dalla preistoria fino agli inizi del novecento, con particolare riferimento ai manufatti di Caltagirone...

Immagine non disponibile

MUSEO CIVICO E PINACOTECA 'L. STURZO'

Caltagirone

La parte espositiva occupa i locali del tardosettecentesco Carcere borbonico, costruito dall'architetto siracusano Natale Bonaiuto e raro esempio di architettura carceraria settecentesca. I musei derivano dal Gabinetto di Archeologia e di...

Mostra dei pupi siciliani

MOSTRA DEI PUPI SICILIANI

Caltagirone

La Compagnia dei pupi di Caltagirone ha tenuto cartello fin dal lontano 1918 grazie al suo animatore, Don Gaetano Russo, e ha resistito sino al 1989. Nel 1992, grazie all’intervento dei proprietari della collezione di Pupi e Cartelli e di...

Booking.com