Edificio storico

Villa Cicogna Mozzoni

Viale Cicogna, 8, Bisuschio, (Varese)

Costruita nel 1440 come casino di caccia della famiglia Mozzoni, l'edificio fu successivamente arricchito e completato tra il 1530 e il 1560 con affreschi dei fratelli Campi di Cremona e loro discepoli. Gli appartamenti sono tutti affrescati e contengono suppellettili, mobili e quadri di varie epoche. Nella biblioteca sono custoditi circa 5000 volumi. Al piano terra, quattro camere decorate a stucco nel secolo XVIII. Il giardino è stato voluto da Ascanio Mozzoni, uomo di grande cultura, che ha portato dai suoi viaggi spunti per la sistemazione del verde su sette livelli. La caratteristica più piacevole del Villa è proprio la fusione col giardino: si può ammirare la scalinata a due rampe con ruscello al centro, che conduce direttamente alle sale della Villa, e godere dall'alto la vista del bellissimo panorama. Il giardino-murato è un tipico esempio di giardino formale italiano, con siepi di bosso, bacini d'acqua, fontane e una grotta. Salendo verso il belvedere, segue un naturalistico parco romantico.

Bisuschio

Bisuschio

Bisuschio (Bisüsc in dialetto varesotto) è un comune italiano di oltre 4.000 abitanti della provincia di Varese in Lombardia. Storia Preistoria e protostoria Bisuschio si trova in Valceresio che è un'ampia fenditura, ariosa e...

Booking.com