c
Castello

Torre Civica di Pàdia (Castello di Acri o Rocca dei Bruzii)

Vico I Castello, 1, Acri, (Cosenza) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Il Castello di Acri, noto anche come Rocca dei Bruzii, era un'opera difensiva della quale rimane la cosiddetta Torre Civica, simbolo della città. La forma del Castello in origine era trapezoidale, con tre torri poste nella parte più alta e la quarta più in basso, a controllo del ponte levatoio. Le mura difensive cingevano tutta la cittadella del quartiere Pàdia, compresa la Chiesa Matrice Santa Maria Maggiore, all'interno della quale sono state rinvenute tracce di un tempio paleocristiano. Visibile fino ai primi del Novecento la cisterna per l'approvvigionamento dell'acqu, posta a nord della torre esistente. Nel 1999 furono rinvenute nelle mura del Castello parecchie monete di origine greca. Il poeta Vincenzo Julia (1838-1894) dedicò al Castello di Acri un poema.

Potrebbero interessarti