Consigli di viaggio - Idee di Viaggio

Estate a Courmayeur: cosa fare se siete sportivi

Scritto da Redazione , 19/05/20

Posto ai piedi del Monte Bianco, è l'ultimo Comune che si incontra prima di arrivare in Francia tramite il Traforo del Monte Bianco. Oggi scopriamo l'estate a Courmayeur, che senza la neve offre comunque agli sportivi e agli amanti della natura infinite possibilità di divertimento. 

Courmayeur è uno dei più importanti centri turistici valdostani e alpini, in grado di soddisfare sia gli amanti degli sport invernali che di quelli estivi in montagna. 

Courmayeur, insieme a Chamonix, divenne la capitale dell'alpinismo mondiale e nel 1850 fu sede della prima Compagnia di Guide Alpine d'Italia. Durante il XIX secolo, i reali vi soggiornavano regolarmente. A partire dal XX secolo, in seguito alla costruzione di impianti sciistici, è diventato una delle più importanti stazioni sciistiche dell'arco alpino. 

Courmayeur è anche il fulcro dell'hockey su ghiaccio valdostano, sede dello storico Hockey Club Courmaosta.

Courmayeur in estate

Courmayeur è una delle destinazioni sciistiche più ambite e rinomate d'Europa, ma in questo gioiello incastonato tra le vette alpine il divertimento e gli spot non mancano nemmeno in piena estate.

Com'è Courmayeur in estate?

Adagiata in una stupenda conca ai piedi del Monte Bianco, a 1224 metri di altitudine, Courmayeur è comunemente nota come la "Perla delle Alpi Occidentali" per la bellezza dei suoi paesaggi e la qualità dei servizi turistici che, storicamente, la incoronano tra le destinazioni top del turismo sciistico, senza disdegnare le bellezze e le attività offerte anche durante la stagione estiva.

Internazionale, elegante, esclusiva ma anche versatile e accogliente per le famiglie, Courmayeur offre un'esperienza di vacanza sportiva di altissimo livello senza mai rinunciare all'atmosfera tradizionale e autentica che si respira ai piedi delle Alpi.

Cosa fare in estate a Courmayeur

L'imponente natura scolpita, che circonda e sovrasta una delle più belle località montane d'Italia, è garanzia di una vacanza indimenticabile tra amici, in coppia o con la famiglia: innumerevoli le attrattive da personalizzare, che incontrano tutti i gusti: vacanza attiva o rilassante, golosa o depurativa, tradizionale o insolita A Courmayeur, tutto è possibile!

Courmayeur estate: cosa fare

Cosa fare in estate a Courmayeur fuori dalle piste da sci? C'è l'imbarazzo della scelta! 

Camminate romantiche tra i boschi, che in piena estate sprigionano tutti i loro inebrianti profumi e regalano l'avvistamento degli animali selvatici che durante la stagione invernale sono in letargo; escursioni diurne e notturne, lungo i percorsi attrezzati sulle tracce della natura accompagnati da guide esperte o in totale autonomia.

Durante la loro estate a Courmayeur gli amanti dell'adrenalina apprezzeranno l'arrampicata tra rocce e cascate fresche, il volo sulle vette ancora innevate in mongolfiera o in elicottero. Tanti anche gli sport da praticare all'aria aperta, nei campi attrezzati, come tennis, golf o più semplicemente bagni di puro relax nelle carezzevoli acque naturali termali del Monte Bianco. 

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY  [123rf/Christa Eder] c

Courmayeur

Posto ai piedi del Monte Bianco, è l'ultimo Comune che si incontra prima di arrivare in Francia tramite il Traforo del Monte Bianco. Courmayeur è uno dei più...

Altri Suggerimenti

Capodanno nelle Cinque Terre

Capodanno nelle Cinque Terre

Avete già pianificato il Capodanno? Noi di ViaggiArt  suggeriamo una destinazione irresistibile: brindare nell’incanto delle Cinque Terre!

Zungri, la piccola Petra calabrese

Zungri, la piccola Petra calabrese

Ai piedi del Monte Poro, poco distante da Tropea e dalla splendida Costa degli Dei esiste un luogo magico, noto come “Grotte degli Sbariati”, che poco ha da...

Curon Venosta, storia di un paese sommerso

Curon Venosta, storia di un paese sommerso

Il campanile che riemerge dal Lago di Resia nello stemma comunale di Curon Venosta, borgo della Val Venosta noto anche come il “Paese Sommerso”, è quello del XIV...

Sicilia araba, da Mazara a Palermo Capitale della Cultura

Sicilia araba, da Mazara a Palermo Capitale della Cultura

Il nostro viaggio alla scoperta dell’arte e delle atmosfere islamiche della Sicilia parte da Mazara del Vallo, prima conquista siciliana in ordine di tempo da parte...

Sul “set” di Pentedattilo, paese fantasma

Sul “set” di Pentedattilo, paese fantasma

Il borgo fantasma di Pentedattilo, uno dei più caratteristici della Calabria grecanica, è ricco di storia e leggende. Scopriamole insieme!

La Rimini di Fellini in 8 tappe e 1/2

La Rimini di Fellini in 8 tappe e 1/2

Benché il grande Maestro non abbia mai girato un film nella sua Rimini, la capitale della Riviera Romagnola – città di antiche origini gallo-celtiche – ne ha...