Consigli di viaggio - Come fare

Cosa portare in valigia per Natale?

Scritto da Redazione , 24/10/19

Se per Natale avete deciso di andare in vacanza per le classiche mete di montagna o in giro per le grandi capitali europee a camminare tra luci e vetrine addobbate a festa, è essenziale che portiate con voi tutto il necessario per ogni evenienza, trascorrendo la vostra vacanza in totale relax. Vediamo cosa…

L’abbigliamento

Può sembrare scontato, ma in realtà non lo è affatto visto che, in molti, dimenticano spesso di inserire in valigia anche le cose più banali. Pariamo quindi dall’abbigliamento!

Cappotto o giubbotto imbottito?

Se partite per un posto freddo, un cappotto bello caldo e lungo vi terrà protetti da eventuali sbalzi di temperatura, ad esempio quando dovete passare dall’interno all’esterno del vostro hotel. Quindi è meglio optare per un modello pesante. 
Mentre, se partite per un posto in cui le piogge sono frequenti, come ad esempio Dublino, è meglio portarsi dietro un giubbotto imbottito e impermeabile, fornito di tasche laterali e cappuccio regolabile. 
Diverso è il discorso se la vostra meta è un luogo caldo. In questi casi – regolatevi con il peso della valigia – ma, se potete, portavi un giubbottino leggero e uno pesante. Non si sa mai…

Maglioni di lana 

Dipende sempre dal posto in cui andate, ma per andare sul sicuro portatevi 3 o 4 maglioni, di cui due di lana più leggeri - magari di accollati per i giorni meno freddi - e l’altro o gli altri due più pesanti, magari a collo alto per le giornate ancora più fredde.

I pantaloni

Anche in questo caso bisogna regolarsi con il numero dei giorni in cui starete in viaggio e con il posto in cui andate. In generale, il consiglio è quello di portare con voi 3 pantaloni: un paio di jeans e uno elegante per le serate da trascorrere con gli amici nei locali più chic. Naturalmente cercate di portare con voi dei pantaloni lunghi che si abbinino con le maglie che avete deciso di indossare. 

Scarpe e stivali

Delle scarpe comode da calzare durante tutto il viaggio sono fondamentali per non arrivare stanchi e affaticati in albergo. Inoltre, mai dimenticare di mettere in valigia degli stivali in caso di neve, un paio di scarpe da ginnastica per le vostre passeggiate – e che saranno sicuramente belle lunghe – e un paio di scarpe più eleganti per qualche occasione più mondana. Il tutto, naturalmente, se ne avete la possibilità. Altrimenti portatevi solo due paia: uno da ginnastica e uno per la sera.

Pigiama e pantofole

Un pigiama e delle pantofole comode per riposarvi in albergo e sentivi come a casa vostra. Le pantofole di solito sono fornite dall’albergo in cui si alloggia, ma non si sa mai, meglio essere premuniti. Vi consigliamo poi di mettere in valigia un pigiama leggero di cotone, a meno che il posto in cui state andando non sia molto freddo. 

Biancheria intima 

Di certo non può mancare nella vostra valigia la biancheria intima. E altrettanto importanti sono i calzettoni o i calzini (rigorosamente di lana), anch’essi uno per ogni giorno che trascorrerete lontani da casa.  

[Andrian Valeanu/Pixabay]

In una borsa capiente…

Una borsa capiente, magari quella che portate abitualmente sempre con voi, un portafoglio con dei contanti per piccoli acquisti, un portadocumenti, una carta di credito, un burro cacao per curare eventualmente le vostre labbra da screpolature causate dal freddo, caramelle e gomme da masticare per avere sempre un alito fresco e profumato, fazzolettini di carta per ogni evenienza, occhiali da sole per le giornate più assolate e il portachiavi con le chiavi dell’auto e/o della casa.  

Occhi a sciarpe e cappelli

In particolar modo se avete scelto come meta la montagna, dove molto probabilmente nevicherà, non dimenticate di comprare prima della vostra partenza un cappello di lana che terrà al caldo orecchie e testa e una sciarpa di lana per evitare brutti e fastidiosi mal di gola. 

Nel beauty case

Se li usate, in un piccolo beauty case riponete i trucchi più essenziali: dal fondotinta ai rossetti dai colori sia chiari che scuri e dalla cipria agli ombretti. Meglio non esagerare con le quantità di trucchi da portare o saranno solo un ingombro in più. 
Ovviamente, dentifricio, spazzolino da viaggio, una lametta e la schiuma/crema da barba.

Accessori vari

Anche se in hotel di solito li forniscono, portatevi degli asciugamani per ogni eventualità. Non si sa mai! E in ultimo non dimenticate il passaporto e i biglietti, un cavetto per ricaricare il cellulare, medicinali (se necessari), un profumo mignon che non occupi molto in valigia e degli elastici per capelli, uno specchietto da borsetta e un pettine che di solito non è fornito dall’albergo. 
 

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY [TheDigitalWay/Pixabay] c

Dublino

Situata sulla foce del fiume Liffey, affacciata sul Mar d’Irlanda, Dublino è la capitale della Repubblica d'Irlanda, oltre che la città più grande e popolata di...

Altri Suggerimenti

Natale a Luneur Park: magia, luci e tradizioni

Natale a Luneur Park: magia, luci e tradizioni

Negli ultimi anni, durante tutto il periodo natalizio, in alcuni parchi di divertimento si è iniziato ad aprire i cancelli per accompagnare i visitatori in un mondo...

A casa di Babbo Natale

A casa di Babbo Natale

Immerso nel Parco Urbano dell’Irno, a Salerno, il ViIlaggio di Babbo Natale rappresenta un vero e proprio angolo incantato nel cuore della città, che dallo scorso...

“Te piace ‘o presepio?”: week end a San Gregorio Armeno

“Te piace ‘o presepio?”: week end a San Gregorio Armeno

L’Illuminatore, apostolo degli armeni che rischiara il buio, a Napoli è sinonimo di uno dei luoghi per eccellenza del Natale. Indica una strada precisa, la “via...

Natale tra i Mercatini calabresi: sfida tra ‘nduja e vin brulè

Natale tra i Mercatini calabresi: sfida tra ‘nduja e vin brulè

Va bene la cannella, le mele candite e il vino cotto…ma vuoi mettere un pizzico di peperoncino, il profumo del mare e i dolci tipici del sud? Natale tra i Mercatini...

Mercatini di Natale in Trentino: la festa dei 5 sensi

Mercatini di Natale in Trentino: la festa dei 5 sensi

Profumo di cannella, mele candite e vino cotto, candele che illuminano la notte, suono di campanelle e canti della tradizione, addobbi e luci colorate: è la...

ViaggiArt ti porta a Salerno per Luci d’Artista!

ViaggiArt ti porta a Salerno per Luci d’Artista!

Luci d’Artista, lo spettacolare itinerario di luminarie artistiche che accende la città di Salerno è ormai uno degli appuntamenti più attesi e di successo del...